come registrare telefonate

Registrare le chiamate telefoniche è un aspetto delle possibilità offerte dalla rete che poggia su un terreno scivoloso come quello della Legge italiana in materia d’intercettazioni. A patto che l’interlocutore venga messo al corrente in anticipo, il record si può tranquillamente effettuare.

Per sapere dunque come registrare le chiamate con Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad bisogna rivolgersi al caro Play Store, dove ci sono app utilissime, tanto che alcune di queste riescono persino a registrare le conversazioni effettuate sui social network.

Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad: registrare le chiamate con le app

Un’app molto efficace, in grado di coprire anche l’aspetto delle conversazioni vocali sui social network, è Cube Call Recorder ACR. Non solo permette all’utente di registrare le chiamate telefoniche, ma riesce a creare de record con quelle diffuse su Messenger, WhatsApp, Telegram, Skype, Line, Hangouts etc.

Leggi anche:  Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad: come registrare le chiamate telefoniche

Cube Call Recorder prevede due diverse modalità: l’opzione automatica per cui tutte le chiamate in entrata e uscita verranno registrate; o l’opzione manuale, per cui sarà l’utente stesso a stabilire se effettuare la registrazione della chiamata o meno.

Per quanto riguarda le applicazioni che si limitano alla sola registrazione delle chiamate telefoniche, ricordiamo Call Recorder e Registratore di chiamate. Entrambe le app registrano automaticamente le chiamate telefoniche da e per il vostro numero, e permettono di organizzare liste contenenti i numeri da ignorare sul vostro smartphone.

Infine, vi segnaliamo per dovere di cronaca l’applicazione TapeACall, la quale offre 60 secondi di registrazione nella versione freeware, mentre quella premium non pone limiti ed è in vendita a 9,99 Euro.