Nelle ultime ore il Vivo V15 Pro, prossimo smartphone dell’azienda cinese, è stato avvistato sul noto portale di benchmark Geekbench con a bordo il processore Snapdragon 675 di Qualcomm.

 

Vivo V15 Pro su Geekbench: ottenuti ottimi punteggi sul benchmark

Vivo V15 Pro ha fatto dunque il suo debutto sul portale di benchmark Geekbench. Lo smartphone è stato registrato sul portale con il numero di modello Vivo 1818 ed ha ottenuto degli ottimi punteggi. In single core, in particolare, il Vivo V15 Pro è riuscito a totalizzare 2382 punti, mentre in multi core ha totalizzato 6479 punti.

Guardando i risultati del benchmark, viene dunque confermata la presenzs dell’ottimo SoC medio di gamma di Qualcomm, il SoC Snapdragon 675. Questo processore, infatti, è riuscito a superare addirittura il SoC Snapdragon 710, almeno osservando i punteggi raggiunti.

Oltre a questo, poi, viene anche confermata la presenza su questo Vivo V15 Pro dell’ultima versione del software di Android, ovvero Android 9 Pie. Non sembrano mancare, inoltre, 6 GB di memoria RAM. Secondo precedenti rumors, infatti, a bordo di questo device ci saranno 6 GB di memoria RAM e ben 128 GB di storage interno.

Leggi anche:  Vivo Apex 2019 è ufficiale: addio ai tasti fisici e alla fotocamera anteriore

Il debutto ufficiale sul mercato di questo nuovo Vivo V15 Pro sarà ad un evento dedicato che si terrà il prossimo 20 Febbraio. Questo smartphone, vi ricordiamo, sarà caratterizzato da alcune feature piuttosto interessanti. Tra queste, ci sarà la presenza di una selfie camera pop-up e di ben tre sensori fotografici posteriori (posti a semaforo sul lato sinistro della scocca). Come da tradizione dell’azienda cinese Vivo, poi, non mancherà un sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali integrato nel display.