app-android-frode

È stato scoperto che otto applicazioni Android vengono utilizzate come base per uno schema fraudolento correlato alla visualizzazione degli annunci. È stato rivelato che Cheetah Mobile Apps, uno sviluppatore cinese, e la sua controllata società Kika Tech sono coinvolti in uno schema di frodi che ha danneggiato diversi inserzionisti per diversi milioni di dollari.

Secondo l’analisi effettuata dalla società Kochava, ci sono sette applicazioni Android sviluppate da Cheetah Mobile e create da Kika Tech che sono state accusati di pretendere falsamente l’installazione di nuove applicazioni solo per riceverne una commissione. Queste applicazioni, a livello globale, rappresentano oltre due miliardi di download su Google Play.

 

Possibile soluzione

Come modo per capire e identificare il pericolo dell’app, raccomanda l’installazione e quindi l’assegnazione del suo credito allo sviluppatore. L’app in questione appena installata esegue il codice per la prima volta per rilevare la “fonte”.

Leggi anche:  Spaccati dalle risate: ecco la migliore app Android per gli scherzi telefonici

Detto questo, è stato scoperto da Kochava che le applicazioni di Cheetah Mobile e Kika Tech hanno abusato degli utenti dando il permesso di monitorare quando sono stati fatti nuovi download di applicazioni e sfruttare queste informazioni in modo improprio di “generare” crediti per l’installazione.

Molti sviluppatori e programmatori di app per dispositivi mobili sono in grado di generare entrate promuovendo l’installazione di altre applicazioni, ricevendo commissioni che vanno da cinquanta centesimi a tre dollari.

Le applicazioni Clean Master, Security Master, CM Launcher 3D, Battery Doctor, Cheetah Keyboard, CM Locker, CM File Manager e Kika Keyboard sono le applicazioni che devono essere rimosse dal proprio smartphone con effetto immediato.