Fortnite ormai ha ora più di 200 milioni di giocatori, in linea con l’ultima fase della sua crescita estremamente rapida.

Il gioco di battaglia royale – che getta 100 giocatori su un’isola e li fa combattere l’uno contro l’altro per sopravvivere – sfondò i 40 milioni, stabilendo un nuovo record a gennaio. Ma ha continuato a crescere, segnando un miglioramento del 60% anche da giugno in poi. In quel periodo, il gioco è diventato un fenomeno culturale pop, nonché uno dei più grandi giochi mai pubblicati.

Il gioco si referenzia attraverso la cultura popolare e ha raccolto enormi quantità di denaro attraverso micro transazioni. La crescita di Fortnite è spinta anche dalla sua progressiva disponibilità su una vasta gamma di piattaforme diverse, al punto che ora si può scaricare praticamente su qualsiasi dispositivo.

Fortnite riscuote sempre più successo, ha già raggiunto un totale di 200 milioni di giocatori

È anche completamente gratuito da scaricare. Anche se inizia rapidamente ad incoraggiare i giocatori a pagare per più funzioni e outfit all’interno del gioco. Inoltre, ricordiamo che è stato rilasciato completamente su iPhone e iPad ad aprile, ed è arrivato su Nintendo Switch a giugno. Adesso si sta diffondendo gradualmente su Android.

Leggi anche:  Il primo album EDN del gamer di Fortnite "Ninja" include collaborazioni con molti DJ

Ora può dunque essere riprodotto su qualsiasi cosa, dal telefono più piccolo alla console più grande. Epic Games, sviluppatore di Fortnite, ha un valore di oltre 15 miliardi di dollari secondo Bloomberg, che ha riportato la notizia. Ha raccolto ripetutamente denaro dagli investitori, alcuni dei quali sono stati usati per finanziare gare e altri progetti destinati a prolungare il vasto interesse per il gioco.