Sembra che finalmente il momento è arrivato, Xbox One supporterà a pieno le periferiche mouse e tastiera a partire da questo 14 novembre. È la prima volta che una console supporta questi due dispositivi. Gli utenti potranno ora utilizzarli per giocare ai loro giochi preferiti, ma non subito.

Sapevamo già che la società aveva intenzione di integrare mouse e tastiera come dispositivi da gioco, ed ora arriva la conferma e la disponibilità di questa nuova funzione per tutti gli utenti. Prima, infatti, il supporto alle periferiche era limitato agli utenti che facevano parte del programma beta.

Xbox One ti permetterà di utilizzare mouse e tastiera per giocare ai tuoi titoli preferiti

Nonostante la nuova funzionalità arrivi settimana prossima, non tutti i giochi di Xbox One saranno in grado di utilizzarla. Infatti Microsoft ha integrato il supporto nella sua console, ma spetta agli sviluppatori di videogames sistemare questa nuova funzione nei loro giochi.

Leggi anche:  Sony PlayStation 5, ecco un possibile prototipo della console

Probabilmente, solo alcuni giochi supporteranno mouse e tastiera già dall’inizio. Uno di questi è Warframe, presente nel programma beta. Gli utenti hanno avuto modo di provare il gioco con i nuovi dispositivi supportati ed ora si apprestano a provarli su altri giochi.

Uno dei primi titoli che introdurrà questa novità è Fortnite, l’amato sparatutto free-to-play in terza persona che ha conquistato milioni di fan. Non sappiamo come la società si organizzerà per la modalità competitiva.

Uno delle preoccupazioni di Microsoft, infatti, è proprio la modalità multiplayer dei titoli che supporteranno mouse e tastiera. Queste periferiche sono note per permettere una maggiore precisione nei titoli sparatutto rispetto al classico joystick.

Alcuni dei titoli che supporteranno prossimamente mouse e tastiera sono: Bomber Crew, Strange Brigade, Warhammer: Vermintide 2, War Thunder, Warface e DayZ.