Velocità connessione 4G

La connessione 4G si sta ormai evolvendo in Italia verso il 4.5G: una rete più veloce della precedente tecnologia, la cui portata cerca di tendersi a ridurre la distanza con le enormi velocità del prossimo standard 5G. Attualmente, però, l’Italia non è un territorio coperto al 100% dalla rete 4G, pertanto non è facile stabilire chi tra TIM, Vodafone, Iliad e Wind 3 sia l’operatore più rapido.

Sappiamo dai dati diffusi da OpenSignal che la velocità media complessiva del 4G non è aumentata in Italia. Mentre spiccano le eccellenze di TIM e Vodafone, il tutto è proprio dipendente dai bassi risultati offerti da Wind 3 come da Iliad (che ricordiamo è in ran sharing proprio con l’operatore arancio). Ma un principe della rete tra gli operatori c’è, ed è giunto il momento di incoronarlo.

Velocità rete 4G: mettiamoli in fila

velocità di rete 4G Vodafone

L’operatore di telefonia mobile più veloce è senz’altro Vodafone, le cui prestazioni nel 4G sono indiscutibilmente sopra la media degli altri competitor.

Leggi anche:  Migliore copertura di rete: chi vince tra Tim, Vodafone, Iliad e Wind 3

In seconda posizione si attesta TIM con i suoi 33 e 11 Mbps tra download/upload, mentre Iliad e Wind Tre chiudono la classifica offrendo il minimo indispensabile per avere una velocità di connessione 4G accettabile.

Vodafone raggiunge punte più alte in alcune città come Bologna e Palermo, mentre Tim primeggia su tutti in termini di latenza e di velocità delle reti 3G, segno che è l’azienda ancora più affidabile sul territorio se non siete coperti dal segnale 4G.

Mentre Vodafone è davanti a TIM nella velocità 4G, la situazione potrebbe di nuovo ribaltarsi con la futura connessione 5G, dove Tim sembra essere più avanti nella sperimentazione.