spotifySpotify sta per introdursi ad una piccola rivoluzione che ben presto concederà la possibilità di saltare tutte le pubblicità che vogliamo per continuare ad ascoltare buona musica. Brani e playlist non saranno più interrotti di punto in bianco dagli annunci n evidenza sui nostri PC, sulle Smart TV e sui nostri smartphone.

Si parte dall’Australia, con una funzione che in Italia è attesa nel breve periodo. Al momento in via di sperimentazione in vista di un’implementazione finale per la quale non è stata ancora definita una roadmap. Si punta ad un’app più ottimizzata e lineare per tutti, anche per coloro che non pagano l’abbonamento.

 

Come saltare le pubblicità su Spotify, ci stanno lavorando

Avere Spotify Premium a 2,50 euro al mese con questo trucco legale ci consente di beneficiare di una piattaforma che non offre compromessi sui contenuti. Uno dei motivi per cui gli utenti scelgono di passare al piano Full è quello legato al contesto della pubblicità, non invasiva ma comunque poco desiderabile sul lungo periodo.

Il team di sviluppo sta lavorando affinché si proceda alla possibilità di un intervento manuale da parte dell’utente. Ciò vuol dire che potremo saltare un messaggio pubblicitario agendo su un nuovo pulsante.

La funzione è in via di concessione ed arriverà per i mercati selezionati con un prossimo aggiornamento. Al momento la fase di test è già in corso in Australia. Gli utenti sono entusiasti per questo nuovo livello interattivo. Spotify sta facendo di tutto per accontentare anche chi non vuole o non può permettersi un piano Premium con relative funzioni complete.Spotify senza pubblicitàQuesto approccio ha un doppio vantaggio. Se da un lato infatti ci toglierà dal fastidio di essere distratti durante l’ascolto delle nostre canzoni preferite, dall’altro gli inserzionisti pagheranno realmente solo le pubblicità mandate in onda. In tal senso la piattaforma si migliora e si ottimizza a vantaggio dei profitti. Danielle Lee, attuale responsabile globale per Spotify Solution, ha dichiarato ai microfoni che:

Leggi anche:  Spotify Premium: ora puoi scaricare fino a 50.000 brani in modalità offline

“Se possiamo usare questo sistema per alimentare la piattaforma con un’esperienza personalizzata e più coinvolgente per pubblico ed inserzionisti allora miglioreremo i profitti.

Vogliamo realizzare un’esperienza personalizzata che garantisca un utilizzo dei brani senza compromessi. Il tutto tramite la funzione “Discover Weekly” che adatterà il sistema alle abitudini di utilizzo degli utenti rendendo marginale l’impatto pubblicitario”

Siamo abbastanza sicuri che la notizia vi sia piaciuta. Non è vero? Lasciateci pure tutte le vostre impressioni e diteci cos’altro vorreste migliorare per le versioni Free dell’applicazione ufficiale.

Spotify Music
Spotify Music
Developer: Spotify Ltd.
Price: Free
Spotify Music
Spotify Music
Developer:
Price: Free+