google translateUno strano messaggio viene tradotto con Google Translate. Il risultato che lascia il gigante di Mountain View agli utenti che digitano la parola “cane” nella casella di testo è a dir poco preoccupante. La risposta, infatti, è un messaggio apocalittico. Ma andiamo con ordine.

Come è stato indicato grazie ad un avviso pubblicato sul forum del sito Reddit, dopo aver scritto 19 volte la parola “cane” in inglese e se ne chiede la traduzione, Google, che interpreta il testo come una frase in Maori, fornisce come risultato un testo relativo al Doomsday Clock, ovvero il giorno del Giudizio.

 

Cos’è il Doomsday Dook

Questo concetto, appunto chiamato in inglese “Doomsday Clock”, fu creato dal Bulletin of Atomic Scientists nel 1947 e rivela ogni anno una specie di termometro che indica quanto l’umanità sia vicina alla sua fine, tenendo conto di vari fattori, dalle relazioni internazionali dei leader mondiali, all’economia del pianeta.

Con questo marcatore, le ore dodici (o mezzanotte) segnano la fine dell’umanità e, attualmente, ci sono stati detratti altri due minuti da quel fatidico momento del Giudizio. Una decisione contrassegnata dai test nucleari effettuati in Corea del Nord nel 2017 e il coinvolgimento da parte di Cina, Pakistan e India.

Questa volta, scrivendo 19 volte la parola, il traduttore di Google rilascia un risultato un po’ strano che inizia dicendo che “il Doomsday Clock è di tre minuti a 12” e aggiungendo che “abbiamo sperimentato personaggi e drammatici sviluppi nel mondo“. Tutto questo, secondo la traduzione, “indica che ci stiamo avvicinando sempre più alla fine dei tempi e al ritorno di Gesù“.

Al momento Google non ha affrontato la questione, però, le teorie suggeriscono che il motivo dietro questi messaggi non avrebbe più a che fare con i nuovi sistemi aziendali che coinvolgono la traduzione con l’intelligenza artificiale.

Non avendo così tante risorse scritte di quel linguaggio su Internet, probabilmente entra in una confusione, finendo con il dare questi risultati che ci avvisano di una imminente fine del mondo.