WhatsApp ritorna a pagamento ufficialmente, gli utenti piombano nel panico

WhatsApp mostra tutte le sue funzioni ogni giorno agli utenti che utilizzano la piattaforma costantemente. Oltre a queste, che vanno anche a rinnovarsi con frequenza quasi settimanale, l’applicazione mostra anche alcuni punti deboli da non sottovalutare.

Tempo fa parlammo dell’entrata in vigore della nuova crittografia per la protezione delle chat. Inoltre WhatsApp rese tutto più semplice anni fa portando la possibilità di avere tutto gratis e quindi senza il solito canone da 0,89 euro all’anno. Proprio questo colpaccio ha reso l’applicazione ancora migliore e sempre più presente nelle grazie degli utenti.

 

WhatsApp: ritorno improvviso a pagamento, ad annunciarlo è un messaggio in chat

Oltre ad aver un resoconto quasi mensile sulle funzioni nuove che arrivano con gli update, sappiamo anche di tutte le vicissitudini che accadono in chat. Infatti in questi giorni WhatsApp risulterebbe tra le app più criticate per via di un nuovo messaggio. 

Leggi anche:  WhatsApp: e’ Momo il nuovo incubo che spaventa i più piccoli

Questo reciterebbe molto chiaramente alcune parole: l’applicazione tornerà presto a pagamento per tutti. Ovviamente gli utenti sono saltati dalla sedia solo a leggere il messaggio, anche se tutto merita una spiegazione che c’è ed è anche plausibile. WhatsApp viene spesso inondata dalle catene di Sant’Antonio e proprio questo fa sì che molte truffe si diffondano.

Infatti in questo caso stiamo parlando più che di una truffa, di una vera e propria bufala. Questa potrebbe essere stata ideata da alcuni addetti ai lavori di app rivali che vogliono svoltare eliminando l’app più famosa di sempre. Ovviamente non credete a questo messaggio e diffondete la verità: WhatsApp non ritornerà mai più a pagamento.