Facebook è stato un problema anche nel referendum IrlandeseFacebook, il colosso di Zuckerberg dal successo inestimabile, protagonista di scandali e notizie sorprendenti, aggiunge una nuova sezione per i suoi utenti.

Dopo lo scandalo di Cambridge Analytica, verificatosi qualche mese fa, questa è una delle prime notizie riguardanti Facebook che non espone nulla di negativo, anzi.

Facebook tiene ai ricordi dei suoi utenti e aggiunge un’apposita sezione!

Oren Hold, product manager di Facebook, afferma che la nuova funzione sarà in grado di evitare il più possibile i ricordi che potrebbero non far piacere all’utente, utilizzerà infatti le reazioni e i commenti per valutare i post e le foto più opportune da visualizzare per l’utente.

Inizialmente la funzione si chiamava “Accadde oggi” e dava la possibilità di visualizzare soltanto alcune notizie. Facebook mostrava soltanto i post condivisi o quelli in cui si era stati taggati negli anni precedenti. Con la nuova sezione “Ricordi”, l’utente avrà giornalmente a disposizione una serie di post degli anni precedenti. Tra questi saranno visibili gli anniversari d’amicizia, che ultimamente riempiono la Sezione Notizie attraverso brevi video. Tra i Ricordi saranno inoltre presenti piccoli riassunti di tutte le attività svolte sul Social.

Leggi anche:  Facebook Lite: arriva una funzione Android salva-vita che tutti stavano aspettando

La funzione sembra voler attirare l’attenzione degli utenti che, seppur numerosi, avevano mostrato qualche malcontento in seguito alle vicende legate alla violazione della privacy. Un altro sondaggio di recente ha affermato che sono molti gli adolescenti che hanno abbandonato Facebook. Social come Instagram e YouTube sembrano essere i nuovi prediletti. Nonostante ciò il successo del colosso è indiscutibile e gli utenti più fedeli saranno ben lieti di riceve nuove sezioni dedicate a loro.