Moto Z3 Play
Moto Z3 Play: render e specifiche tecniche

La famiglia Moto Z di Lenovo è pronta a rinnovarsi, rimanendo comunque fedele alla sua filosofia. L’azienda ha promesso di supportare le sue Moto Mod per tre generazioni, Questa strategia è stata molto apprezzata dagli utenti, anche perchè i moto mods si sono dimostrati essere sempre più interessanti: troviamo infatti altoparlanti intelligenti, proiettori, gamepad e accessori per fotocamere.

Oggi parliamo di Moto Z3 e Moto Z3 Play, la nuova iterazione di fascia media del produttore californiano – ora sotto Lenovo. XDA-Developers ha pubblicato un documento interno di Lenovo che illustra in dettaglio l’hardware e le funzionalità chiave di Moto Z3 Play, garantendone altresì la sua validità.

 

Moto Z3 Play: specifiche hardware

Secondo il documento interno appena citato, Moto Z3 Play sfoggerà un corpo in alluminio con vetro Gorilla Glass 2.5D nella parte anteriore. Il documento battezza questo cellulare come “uno degli smartphone premium più sottili sul mercato“, una dichiarazione che dà conferme circa la batteria da 3.000 mAh.

Ancora, Moto Z3 Play supporterà Moto Mods, il che comporta la compatibilità con moduli batteria. Come previsto, avremo un processore Snapdragon 636, oltre a 4GB di RAM e 32 GB / 64 GB di storage con supporto delle schede microSD. La parte anteriore del dispositivo ospiterà un display AMOLED da 6 pollici “Max Vision” dalle cornici incredibilmente sottili, e soprattutto in 18: 9.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, Moto Z3 Play avrà un sensore principale da 12 megapixel ed uno frontale da 8 megapixel. È al momento sconosciuta la risoluzione del sensore secondario posteriore.

Software e funzionalità

Moto Display ritorna a gran voce, affiancato dalla funzionalità “Moto Experiences“. Non mancherà poi Moto Voice, che sfrutterà quattro microfoni a cancellazione attiva del rumore, e otterrà la possibilità di “usare i comandi vocali (…) per controllare le tue app preferite“. La navigazione verrà effettuata tramite gesture, e i classici pulsanti a schermo saranno sostituiti da “una sola barra“; è interessante notare che l’azienda ha optato per uno scanner di impronte digitali montato lateralmente, aggiungendo anche lo sblocco facciale.

Leggi anche:  Moto G7: prime indiscrezioni sulle specifiche tecniche

Il dispositivo offrirà la ricarica TurboPower, promettendo “mezza giornata di autonomia in mezz’ora“.

La fotocamera di Moto Z3 Play offrirà una varietà di funzioni, incluse quelle che la società chiama “cinemagraphs” – una sorta di mini video. Presenti effetti di bellezza, modalità verticale e effetto bokeh. Un’altra caratteristica interessante è chiamata tinta piatta, che consente di scegliere un colore nella foto e trasformare il resto dell’immagine in bianco e nero. La fotocamera sarà anche in grado di scansionare il testo da documenti o biglietti da visita e consentirvi di copiarlo o esportarlo in un file.

Moto Mod e Bundles

Il documento interno svela anche alcune delle Moto Mod disponibili con Moto Z3 Play. È probabile che verranno abbinati assieme a quelle che l’azienda identifica come “edizioni” del cellulare. Di seguito sono riportati i bundle che ci aspettiamo di vedere commercializzati:

  • Moto Z “Power” Edition: Bundle Battery Moto Mod
  • Edizione “Style” di Moto Z: Moto Shell
  • Edizione “Gamepad” di Moto Z: Mod Gamepad in bundle
  • Edizione Moto Pro “Projection”: Proiettore da 70 pollici in dotazione

Questo è tutto ciò che sappiamo su Moto Z3 Play. Per maggiori informazioni, continuate a seguirci.