Xiaomi Mi Mix 2S va a ruba

La prima Beta per sviluppatori di Android P fu annunciata a marzo, ed ha apportato una serie di modifiche davvero interessanti che è possibile testare esclusivamente sui Google Pixel / XL e Google Pixel 2/2 XL. Almeno fino a poche ore fa.

Sorprendentemente, Xiaomi ha annunciato che il suo top gamma Xiaomi Mi Mix 2S riceverà, nei prossimi giorni, Android P Developer Preview.

 

Xiaomi Mi MIX 2S: la cinese lavora già su Android P

Quasi sicuramente, il software sarà customizzato con MIUI 9, ma comprenderà tutte le funzionalità incluse nella più recente versione dell’OS mobile di Google. La data provvisoria per il rilascio del firmware beta è l’8 maggio, dando per scontato che tutti i test interni vadano a buon fine.

Questa sarebbe la prima versione pubblica ufficiale di Android P per un dispositivo non made-in Google, sebbene – ancora – non è chiaro se il software sarà più vicino ad Android AOSP o a MIUI. Inoltre, non ci è dato nemmeno sapere se le factory image saranno rese disponibili da Google o da Xiaomi: il post pubblicato dal produttore cinese indica solo che la versione beta porterà le funzionalità di Android P su Xiaomi Mi MIX 2S.

L’annuncio, inoltre, è stato rimosso dai forum MIUI. Inizialmente, abbiamo esitato a pubblicare il seguente articolo perché pensavamo potesse essere basato su informazioni false. Tuttavia, sul forum di FunkyHuawei.club è stato aperto un thread dove si è scoperto che il firmware Android 9.0 per Mi MIX 2S esiste ed è effettivamente disponibile al download.

Download Android P per Mi MIX 2S

Attualmente, non possiamo dirvi con certezza come questa preview possa essere installata sullo smartphone. Le strade percorribile sono due: da sideload, o manualmente, flashando le singole partizioni. Maggiori informazioni, comunque, sono reperibili sul forum di XDA Developer.

Indipendentemente da ciò, ci fa davvero piacere vedere Xiaomi offrire una preview della più recente versione di Android; ed in tal senso, speriamo che anche gli altri dispositivi del produttore cinese ricevano al più presta la nuova versione del robottino verde.