Il Mouse Logitech MX Master 2S è la diretta evoluzione di MX Master, un mouse che sembrava perfetto, ma che è stato migliorato ulteriormente; grazie anche alla tecnologia Flow. Nonostante questo, l’upgrade dalla prima generazione alla seconda non è una scelta molto condivisibile, perché le differenze non sono poi così tante. Si tratta di un prodotto di nicchia che si inserisce nella fascia alta dei dispositivi del genere (85/115 euro), ma per chi cerca un mouse di qualità, MX Master 2S risulta praticamente perfetto.

MX Master 2S: Estetica

MX Master 2S

MX Master 2S esteticamente è uguale al predecessore ed in tal senso il parere rimane quello di prima: un mouse bello, elegante ed adatto per qualsiasi scrivania. La qualità costruttiva, così come i materiali, risultano eccellenti. Le dimensioni ed il peso sono abbastanza generosi: 85,7 mm x 126,0 mm x 48,4 mm, 145 g. Ad ogni modo, le forme sono progettate per seguire perfettamente la posizione della mano, e, nell’utilizzo quotidiano, risulta molto comodo. Sotto questo punto di vista un appunto importante da fare è che, vista la forma, si tratta di un mouse utilizzabile unicamente dai destrorsi.

MX Master 2S

I molti tasti presenti fanno di questo mouse un comodissimo strumento da lavoro. Frontalmente sono presenti i classici tasti destro e sinistro, un piccolo tastino centrale e la classica rotellina. La rotella centrale è molto particolare: prima di tutto si può fare funzionare o con una rotazione libera o con la classica scandita da una dentatura. In entrambi i casi, facendo uno scorrimento deciso, la rotella comincerà a ruotare senza freni, finché, o non si ferma perchè esaurita la scarica o perchè la fermiamo manualmente. Si tratta di una funzione molto utile per scorrere velocemente da un lato a l’altro in pagine o documenti molto grandi. Nel laterale sinistro sono presenti: due tasti, una seconda rotellina ed un tasto che non si vede, presente nella superficie in cui si va a posizionare naturalmente il pollice. Quest’ultimo tasto, unitamente ai movimenti del mouse, permette di azionare alcune funzionalità.

Software Logitech Option

I tasti sono tutti configurabili tramite il software Logitech Option. Io sono riuscito a configurarli in modo che mi permettano di riprodurre tutte le gesture che in genere faccio con il trackpad del mio MacBook. Probabilmente è questo il motivo che mi ha fatto innamorare di questo mouse.

Giusto per rendere l’idea: la rotella laterale la uso per lo scroll orizzontale e quella centrale per lo scroll verticale. Di contro se premo il tastino piccolo e uso la rotella centrale eseguo lo zoom avanti e indietro. I due tasti laterali li uso per andare avanti e indietro. Premendo il tasto nella superficie touch e muovendo il mouse orizzontalmente passo tra le varie scrivanie, mentre se faccio movimenti verticali visualizzo le app aperte.

Tecnologia Flow

La tecnologia Flow, oltre ad essere la vera chicca di MX Master 2S, è la più grande novità rispetto al predecessore. Per sfruttarla bisogna configurare il mouse su due computer diversi, installare il software Logitech Option e connetterli entrambi alla stessa rete Wi-Fi. Grazie a questa, si potrà passare il cursore tra i due computer e copiare file da un computer all’altro come se fossero un’unica macchina.

MX Master 2S

Connettività e autonomia

Altra nota positiva è la possibilità di collegare MX Master 2S fino a 3 dispositivi diversi. Una volta collegato ai vari dispositivi, si potrà switchare tra questi, con il tastino che si trova nella parte inferiore del mouse. Il collegamento si potrà fare in 2 modi: tramite bluetooth o tramite il ricevitore Wireless. Inoltre un unico ricevitore wireless permette di collegare fino a tre dispositivi Logitech ad un computer. Io ne uso uno solo per collegare al mio Mac sia mouse che tastiera Logitech. Per tale scopo bisogna scaricare il software Logitech Unifying.

Molto bene anche per quanto concerne l’autonomia, promessa da Logitech di circa 70 giorni. Personalmente lo uso da circa 3 settimane, e, dopo una ricarica completa, sono ancora al massimo. Inoltre la batteria è ricaricabile tramite un qualsiasi cavo Micro-USB.

MX Master 2S

Conclusioni

MX Master 2S si è dimostrato un mouse praticamente perfetto, a cui non sono riuscito a trovare difetti. Tutti i tasti presenti e le due rotelline fanno di questo mouse un comodissimo strumento per lavorare. Da non sottovalutare la tecnologia Flow, che potrebbe essere molto utile per chi usa due (o tre) computer affiancati. Altra nota positiva è il sensore ottico che permette di usare questo mouse su qualsiasi superficie, senza bisogno di tappetino. Insomma, un mouse veramente fantastico, che riesce a far giustificare il prezzo di 84 euro su Amazon.

Logitech MX Master 2S

84 euro
Logitech MX Master 2S
9.8

Materiali e design

10.0 /10

Precisione

10.0 /10

Funzionalità

10.0 /10

Autonomia

10.0 /10

Qualità/Prezzo

9.0 /10

Pro

  • Materiali costruttivi
  • Tanti tasti e 2 rotelline
  • Tecnologia Flow
  • Possibilità di usarlo su qualsiasi superficie
  • Ergonomia