OnePlus
La sicurezza non è mai abbastanza, soprattutto quando si acquista in internet. I consigli sono sempre gli stessi: verificare il venditore e scegliere solo shop ufficiali e sicuri. Ma questo non è bastato nel caso di OnePlus che vende i suoi prodotti esclusivamente online. Lo shop dell’azienda avrebbe subito un attacco hacker che ha permesso a malintenzionati di sottrarre le informazioni complete dei mezzi di pagamento utilizzati dagli utenti registrati.

LEGGI ANCHE: Wind regala fino a 20 euro su tutte le ricariche rispondendo ATTIMO a questo messaggio

La vicenda si è scoperta proprio grazie ad un utente che sul forum dall’azienda ha aperto un sondaggio per chiedere agli altri appassionati se hanno mai avuto problemi con le loro carte di credito utilizzare sullo shop ufficiale. Insieme al sondaggio l’utente ha spiegato di aver acquistato due dispositivo con due carta di credito diverse e che quest’ultime sono state utilizzate solo sullo shop.

Leggi anche:  Il CEO OnePlus afferma che la tecnologia di ricarica wireless della batteria non esiste

Poco dopo, entrambe le carte sono state utilizzate per acquisti non autorizzati. Il sondaggio, curiosamente, ha riportato che ci sono altrettante testimonianze e che a conti facci sono state rubate le informazioni di almeno 70 carte di credito. Un numero certamente non elevato ma che evidenzia un problema di sicurezza per OnePlus ed il suo sito internet.

Un problema sul quale è intervenuta l’azienda di sicurezza informatica Fidus InfoSec. Secondo gli esperti del gruppo lo shop dove vengono venduti gli smartphone OnePlus ed i relativi accessori, utilizza la piattaforma di eCommerce Magento. Quest’ultima consentirebbe ad hacker e altri criminali di intercettare i dati del pagamento poco prima che vengono criptati.

OnePlus non ha ancora risposto ufficialmente alla questione ma se intende proteggere le carte di credito dei propri affezionati, dovrà rivedere la propria piattaforma e i sistemi di pagamento.