whatsapp

E’ ormai l’app preferita da tutti gli utenti presenti al mondo per via delle sue funzioni e del suo scopo principale. Questa è in grado di permettere lo scambio di messaggi senza alcun costo, se non di una connessione ad internet. Stiamo parlando di WhatsApp, applicazione regina per quanto riguarda la messaggistica istantanea. 

Molte sono le feature arrivate con gli ultimi update, ma una in particolare non è arrivata e forse non arriverà mai ufficialmente.

Come avere due account WhatsApp su un unico dispositivo

Avete capito bene: c’è la possibilità di avere due account diversi su un unico dispositivo, anche in assenza di una seconda SIM. Per farlo bisognerà seguire i passi che vi indicheremo molto attentamente, anche se non è per nulla difficile, anzi.

1. Parallel Space

Grazie a questa funzionalità concessa da un’app, potrete avere due profili WhatsApp sullo stesso smartphone senza alcun tipo di problema. Basterà installare l’app dal Play Store.

Leggi anche:  WhatsApp, il nuovo bug spaventa gli utenti: la nostra privacy ancora a rischio

Una volta effettuato l’accesso vedrete che caricherà le vostre applicazioni. Scegliete WhatsApp e Parallel Space avvierà la configurazione. Fatto ciò, si aprirà WhatsApp come se lo steste installando per la prima volta.

Inserite quindi il numero della vostra seconda scheda al momento inserita in un terminale di passaggio sul quale riceverete il codice di verifica. Inseritelo, quando arriverà, sul vostro smartphone principale nella schermata di WhatsApp appena creata da Parallel Space ed il gioco sarà fatto.

Potrete anche ripristinare il backup effettuato sul vecchio dispositivo, ottenendo così tutte le conversazioni senza alcun tipo di problema. Per avere più chiare le idee, vi abbiamo fornito la galleria in alto con la foto sequenza.