iPhone X

Il nuovo iPhone X rappresenta di sicuro l’hype del momento e d’altronde non potrebbe essere altrimenti, viste le sue caratteristiche davvero fantastiche che lo renderanno uno dei migliori top di gamma di sempre.

C’è però un piccolo problema, che in realtà tanto piccolo non è: la produzione del nuovo iPhone X è in ritardo e quindi la data d’arrivo negli Store potrebbe ufficialmente essere cambiata e posticipata.

Ma quando potrebbe arrivare?

iPhone X, il cuore è il chip A11 Bionic

Secondo alcune indiscrezioni provenienti dal mondo interno ad Apple, il nuovo top di gamma ideato a Cupertino potrebbe arrivare con una ventina di giorni di ritardo, o forse un mese. C’è da dire che si tratta di una possibilità estremamente remota, ma il fatto che la produzione di massa prenda il via ad Ottobre, sta facendo preoccupare non poco gli utenti già intenzionati a passare la notte fuori ad un qualsiasi Apple Store nel mondo.

Al 99% casa Apple per non fare brutta figura, porterà sugli scaffali il top di gamma ugualmente il 3 novembre, data designata da tempo per la prima uscita ufficiale, anche se potrebbe capitare che gli utenti dovranno aspettare 3-4 mesi per accaparrarsene uno. Ovviamente sono delle ipotesi, le quali nelle ultime ore sono diventate più che plausibili viste le molteplici notizie su un corposo ritardo nella produzione. Staremo a vedere i risvolti che avremo nei prossimi giorni.