Number Station, i segreti nascosti dietro i servizi di spionaggio internazionali

Iniziamo dal principio: cosa sono le Number Stations? Si tratta di stazioni radio che trasmettono segnali “criptici” utilizzando le onde corte. Sono state spesso associate a servizi di spionaggio internazionali, ma possono essere utilizzate anche per scopi militari o governativi.

Number Stations: da quando vengono utilizzate?

Le trasmissioni possono includere numeri, nomi, codice morse o brani di film e musica. Nonostante la loro natura criptica, non sempre queste trasmissioni sono legate a scopi illegali o non autorizzati. Per capire meglio di cosa si tratta, è importante analizzare il contesto alla base delle comunicazioni radio e considerare il paese di provenienza e la lingua utilizzata. In generale, le Number Stations rappresentano un universo poco conosciuto e poco utilizzato oggi, ma che nasconde ancora molti misteri e segreti.

Sono state spesso collegate ai servizi di intelligence internazionali, ma non ci sono prove concrete a supporto di questa teoria. Alcune fonti (non certe) affermano che potrebbero essere utilizzate per comunicare con agenti segreti sparsi in tutto il mondo. Ad ogni modo ci sono alcune caratteristiche delle Number Stations che possono essere utilizzate per identificarle e capirne la loro origine. Ad esempio, il paese di provenienza, la lingua utilizzata, la ripetizione di numeri o nomi.

Molte di queste stazioni sono state identificate come appartenenti a governi o organizzazioni militari, anche se alcune rimangono ancora misteriose e non sono state ancora identificate. Nonostante l’alone di mistero che le avvolge, alcune di queste stazioni sono state utilizzate per comunicazioni tra agenti segreti e le loro basi operative. Ad esempio, durante la Guerra Fredda, le forze armate statunitensi e sovietiche le utilizzavano per comunicare con i propri agenti in missione all’estero. Inoltre, alcune organizzazioni criminali hanno utilizzato queste stazioni per comunicare in modo cifrato con i loro affiliati.

Articolo precedenteVodafone distrugge Iliad con le offerte di gennaio e febbraio a 200GB in 5G
Articolo successivoOlogrammi, la verità nascosta dietro ai concerti di Michael Jackson
Melany Alteri
La scrittura rende liberi ed io amo la libertà come la fotografia, l'arte, la natura e la pace. Scrivo poesie da quando ero bambina e in ogni cosa che faccio metto cuore ed anima. Sono una perfezionista, ballerina, attrice, make up artist, e cerco la bellezza in tutto ciò che mi circonda.