Con il debutto sul mercato, Italia inclusa, di HomePod di seconda generazione abbiamo assistito ad un incremento di prezzo della sua variante mini, che sullo store ufficiale di Apple è passata da 99 a 109 euro.

Possibile che ciò sia dovuto all’attivazione del sensore di temperatura integrato che consente di gestire una nuova serie di funzioni di domotica. Purtroppo però non sarà l’unico dispositivo a subire un aumento di prezzo.

 

Apple iMac 24 M1 aumenterà di prezzo

La variazione è in qualche modo legata all’annuncio dei nuovi MacBook Pro dotati di processore M2 Pro ed M2 Max. Certamente non si tratta di prodotti correlati tra loro, desktop uno, portatile l’altro, ma non è la prima volta che l’azienda di Cupertino approfitta di un refresh del suo portafoglio per adeguare i prezzi di alcuni dei dispositivi già in commercio.

E così, si diceva, è avvenuto per iMac. Anche in questo caso abbiamo voluto avere la certezza dell’aumento di prezzo affidandoci alle pagine di Web Archive. Il modello interessato è ovviamente l’iMac da 24 pollici, l’unico attualmente disponibile all’acquisto. Nel giro di pochi giorni ha visto un aumento, sul sito ufficiale del colosso californiano, di un centinaia di euro, per tutte e tre le varianti.

Questi dispositivi già non erano accessibili da tutti in precedenza, in questo modo saranno alla portata di ancora meno utenti. Non vi resta che visitare il sito ufficiale dell’operatore per scoprire con i vostri occhi il prezzo dei dispositivi.

Articolo precedenteAmazon è pazza, sconti del 90% e tanti smartphone in offerta
Articolo successivoSamsung Galaxy Z Fold 5 sarà straordinario, previste tante novità
Veronica Boschi
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.