nick cave chatgpt

Nick Cave ha scritto una feroce recensione di un sistema di intelligenza artificiale che ha cercato di scrivere una canzone “prendendo spunto dal suo stile“.

Il frontman dei Bad Seeds ha risposto dopo che un fan gli ha inviato testi scritti da ChatGPT, un chatbot che può essere indirizzato per imitare gli stili di altre persone.

Ma il cantante ha definito i risultati “una presa in giro grottesca” e “una parodia“. “Quello che ChatGPT sa fare in questo momento è creare repliche“, ha scritto Cave nella sua newsletter The Red Hand Files.

Potrebbe forse col tempo creare una canzone che è, in superficie, indistinguibile da un originale, ma sarà sempre una replica, una sorta di burlesque. Le canzoni nascono dalla sofferenza, con questo intendo dire che sono basate sulla complessa lotta umana interna della creazione e, beh, per quanto ne so, gli algoritmi non sentono. I dati non soffrono.”

ChatGPT non ha un essere interiore, non è stato da nessuna parte, non ha sopportato nulla, non ha avuto l’audacia di andare oltre i suoi limiti, e quindi non ha limiti da trascendere.

I fan sono impazziti

Il cantante ha aggiunto che “dozzine” di fan gli avevano inviato canzoni prodotte da ChatGPT da quando è diventato disponibile lo scorso novembre. Tuttavia, non condivideva il loro entusiasmo.

Capisco che ChatGPT sia agli inizi, ma forse questo è l’orrore emergente dell’IA, che sarà per sempre agli inizi, poiché dovrà sempre andare oltre e la direzione è sempre avanti, sempre più veloce. Non può essere rallentato, perché ci spinge verso un futuro utopico, forse, o verso la nostra totale distruzione. Chi può dirlo?”

Cave, che sta attualmente scrivendo un nuovo album con i Bad Seeds, ha aggiunto: “Può sembrare che prenda tutto questo un po’ troppo sul personale, ma sono un cantautore impegnato, proprio in questo momento, nel processo della scrittura di canzoni.”

I dati di addestramento di ChatGPT includono milioni di libri, pagine web, post di forum e pagine di Wikipedia, che potrebbero plausibilmente includere parti dell’output protetto da copyright di Nick Cave.

FONTEbbc.co.uk
Articolo precedenteWindTre non ha rivali, l’offerta propone 200 GB a un prezzo straordinario
Articolo successivoNome in codice “Grogu”, Google sta creando dei dispositivi simili agli AirTag di Apple
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it