Oggi torniamo a parlare del progetto del colosso di Cupertino Apple riguardante lo sviluppo degli occhiali per la realtà aumentata. 

Secondo recenti indiscrezioni l’azienda avrebbe (forse momentaneamente?) accantonato il progetto del lancio di questi occhiali AR. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Apple accantona il lancio del progetto degli occhiali AR

Secondo il giornalista di “Bloomberg”, Mark Gurman, la società, dopo il visore per la realtà mista, starebbe lavorando sulla realizzazione di un paio di occhiali AR leggeri e indossabili quotidianamente. Tuttavia sembrerebbe che l’azienda, giunta ad un certo punto del progetto, abbia deciso di sospendere a tempo indeterminato le attività in tal senso.

Secondo Gurman, la produzione di questo tipo di occhiali, ad oggi, è fuori dalla portata di Apple. A riguardo, nonostante non venga citato nell’articolo, potrebbe pesare sicuramente il periodo storico non particolarmente positivo considerando i tagli al budget ed i licenziamenti che, purtroppo, stanno colpendo tutte le aziende.

In ogni caso, al di là di Apple, stanno progettando un paio di occhiali AR anche Google e Meta. Le due società, in realtà, potrebbero valutare approcci alternativi per avere maggiore successo. Ritornando ad Apple, dunque, tutti gli sforzi potrebbero concentrarsi sul lancio del nuovo visore per la realtà aumentata/miste, che avverrebbe in primavera in un evento dedicato o durante il WWDC. Rimaniamo in attesa per eventuali dettagli.

Articolo precedenteLe biciclette elettriche stanno diventando un problema nei Paesi Bassi
Articolo successivoVirgin Fibra lancia oggi la sua offerta FTTH ad un prezzo scontato fino al 31 gennaio
Veronica Boschi
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.