Dacia-Spring-allestimento-Extreme

Durante il Salone dell’Auto di Bruxelles il noto marchio automobilistico Dacia ha svelato ufficialmente un nuovo allestimento per la sua vettura elettrica, la Dacia Spring. In particolare, stiamo parlando del nuovo allestimento denominato Extreme e, come lascia intendere il nome, si distingue dalla precedente versione per un motore più potente e per alcuni ritocchi estetici. Vediamo qui di seguito tutti i dettagli.

 

 

Dacia Spring, arriva l’allestimento Extreme per la nuova vettura elettrica di Dacia

Dacia ha dunque svelato durante l’ultimo Salone dell’Auto di Bruxelles il nuovo allestimento Extreme per la sua elettrica Dacia Spring. Come già accennato, a bordo troviamo un potente motore. Si tratta del motore Electric 65 da 65 CV (48 kw). Decisamente un netto passo avanti rispetto alla precedente versione che montava un motore da 45 CV.

Assieme al motore, è stata migliorata anche l’autonomia. Secondo quanto dichiarato dall’azienda, la vettura può raggiungere un’autonomia di 220 km a ciclo misto e di 305 km nel ciclo urbano, sempre nel ciclo WLTP.

Il nuovo allestimento Extreme si distingue anche dal punto di vista estetico. In particolare, troviamo diversi dettagli nella nuova colorazione rame, tra cui il logo Dacia sul retro, le barre del tetto e le calotte degli specchietti retrovisori. Stessa scelta cromatica anche per quanto riguarda gli interni. Qui, infatti, troviamo i sedili con dettagli color rame e anche altre zone della stessa tonalità.

 

Prezzi e disponibilità

Dacia Spring nel nuovo allestimento Extreme sarà disponibile all’acquisto in Italia ad un prezzo di 23.200 euro. Gli ordini partiranno dal 18 gennaio 2023 e le prime consegne arriveranno prima dell’estate.

Articolo precedenteAmazon distrugge tutti con un caricabatterie wireless con LED a meno di 10 euro
Articolo successivoAmazon è pazza oggi con una friggitrice ad aria a 45 euro in offerta
Anna Lisa Ferilli
Grande appassionata di smartphone e tecnologia, attualmente sono editor presso www.tecnoandroid.it. Sono inoltre iscritta presso Università del Salento per conseguire la laurea magistrale in Lingue moderne, letterature e traduzione.