Uno dei maggiori problemi con cui i nuclei familiari italiani si ritrovano a doverti rari conti al giorno d’oggi e costituito senza alcun dubbio dalla crisi energetica che stiamo attraversando, il conflitto tra Russia e Ucraina ha infatti portato a un calo dell’energia che è gravato pesantemente sulle finanze dei nuclei italiani così come in tutta Europa.

Il carovita non ha risparmiato nessuna Branca dell’economia anche i carburanti ne sono stati affetti talmente tanto che il governo italiano è dovuto intervenire rimuovendo gran parte delle accise per riuscire a calmierare i prezzi schizzati alle stelle.

All’interno di questo contesto c’è però che ha pensato bene di provare a sfruttare la situazione a proprio vantaggio per riuscire a guadagnare indebitamente dalle tasche dei poveri utenti coinvolti.

Phishing a nome di Enel Energia

Ultimamente in Italia sta circolando un nuovo sms di phishing che si spaccia a nome di Enel energia e che cerca di indurre la vittima a consegnare i propri dati sensibili con l’inganno, la letalità di questa comunicazione risiede nel fatto che al suo interno al posto dei campi censurati troverete il vostro nome e cognome e la vostra mail, elementi che daranno un aspetto di veridicità decisamente importante.

Ovviamente il link all’interno di questa comunicazione è assolutamente fittizio e porta la pagina di phishing vera e propria, onde evitare qualsiasi tipologia di problema il consiglio migliore da seguire è quello di cestinare immediatamente l’sms senza cliccare sul link presente nel corpo testo, così non correrete nessun tipo di pericolo.

Articolo precedenteÈ stato ufficialmente scoperto il grattacielo più bello del mondo!
Articolo successivoTendenze per il benessere del corpo nel 2023, ecco quali sono i trend del momento
Eduardo Bleve
Studente di medicina e da sempre appassionato di tecnologia, musica e curiosità scientifiche.