CES 2023, i nuovi monitor di Samsung includono diversi aggiornamenti

In vista del CES 2023 di questa settimana, Samsung ha annunciato diverse nuove aggiunte alla sua gamma di monitor, e forse il modello più interessante per gli utenti Apple è il ViewFinity S9, il primo display 5K da 27 pollici dell’azienda “rivale”, che competerà con lo Studio Display di Apple.

CES 2023: le novità dell’anno

I display 5K da 27 pollici rimangono abbastanza rari, ma Apple ha sempre sfruttato la maggiore densità di pixel per la sua capacità di visualizzare contenuti di qualità Retina a dimensioni ragionevoli. Proprio come lo Studio Display e il vecchio iMac da 27 pollici di Apple, il ViewFinity S9 di Samsung avrà un display con risoluzione 5120 x 2880 e il suo ampio gamut di colori coprirà il 99% dello spettro DCI-P3, mentre il supporto HDR600 migliorerà le ombre e i riflessi. Il ViewFinity S9 ha una finitura opaca per minimizzare il riflesso, è dotato di connettività USB-C/Thunderbolt 4 e include una videocamera 4K SlimFit.

La data non è stata ancora annunciata, ma il gioiellino sarà lanciato “all’inizio” di quest’anno. Il popolare Smart Monitor M8 di Samsung sta ricevendo anche un aggiornamento, con una nuova dimensione da 27 pollici che si aggiunge all’opzione da 32 pollici precedente. Entrambe le dimensioni hanno una risoluzione 4K e sono disponibili in quattro opzioni di colore con regolazioni di altezza e inclinazione. L’M8 ora può ruotare fino a 90 gradi per un orientamento verticale e supporta gli standard VESA per chi preferisce soluzioni di montaggio diverse. La videocamera 2K SlimFit inclusa è stata aggiornata e c’è il nuovo supporto per il mouse per molte delle app incluse sul display come il Samsung SmartThings Hub per la gestione dei dispositivi smart domestici e Smart Hub per app dedicate come Prime Video, Netflix, YouTube e altro ancora.

Costi

Il prezzo non è stato ancora annunciato. Oltre al ViewFinity S9 e al Smart Monitor M8, Samsung sta anche annunciando diversi nuovi monitor per il gaming Odyssey, tra cui il Odyssey Neo G9, un display curvo super ultra-wide da 32:9 da 57 pollici a risoluzione 7680 x 2160 con DisplayPort 2.1 e una frequenza di risposta di 240 Hz. Infine c’è l’Odyssey OLED G9, un monitor per il gaming OLED curvo da 49 pollici con un tempo di risposta di 0,1 ms e una frequenza di risposta di 240 Hz. Entrambi i display verranno lanciati “in seguito” quest’anno con prezzi ancora da stabilire.

Articolo precedenteSmart glass e Medicina, la tecnologia aiuta i medici
Articolo successivoSamsung, il nuovo tablet Flex Hybrid OLED ricorda molto il Galaxy Flip
Melany Alteri
La scrittura rende liberi ed io amo la libertà come la fotografia, l'arte, la natura e la pace. Scrivo poesie da quando ero bambina e in ogni cosa che faccio metto cuore ed anima. Sono una perfezionista, ballerina, attrice, make up artist, e cerco la bellezza in tutto ciò che mi circonda.