Sky-DAZN, torna la Serie A ma il Codacons ritiene il tutto un pasticcio enorme

Manca un giorno per il ritorno della Serie A. Dopo un mese di dicembre caratterizzato dal Mondiale di calcio, a partire da domani gli italiani potranno gustarsi una grande scorpacciata di calcio invernale. La programmazione del 2023 della Serie A non cambia rispetto al 2022. La copertura televisiva della competizione sarà ancora garantita dal doppio fronte di DAZN Sky. 

 

Sky e DAZN, il nuovo ticket in vista del 2023

L’esclusiva e la copertura totale di tutta la Serie A sarà sempre tra le fila di DAZN. La piattaforma streaming potrà mandare in onda tutte le partite della massima competizione in esclusiva. Per ogni turno, invece, Sky avrà la possibilità di trasmettere tre partite.

Nel 2034 prosegue però l’accordo commerciale siglato lo scorso settembre tra Sky e DAZN. In unione alla storica alleanza con TIM, DAZN propone ai suoi utenti anche un accordo con la piattaforma satellitare.

Stando ai termini di quest’accordo, i clienti che hanno un regolare abbonamento satellitare con il nuovo decoder Sky Q compreso nel loro ticket, potranno accedere all’applicazione di DAZN attraverso il dispositivo satellitare di ultima generazione. Al tempo stesso, sempre i clienti di Sky potranno accedere anche al nuovo canale ZONA DAZN, con una selezione dei migliori eventi della tv digitale, tra cui tutte le partite di Serie A.

Per quanto concerne il canale ZONA DAZN, questo sarà disponibile alla posizione 212 del satellitare e prevede un piccolo extra all’abbonamento della tv digitale, per un totale di 5 euro al mese. Nessun extra, invece, per l’accesso all’app su Sky Q.

Articolo precedenteAmazon Prime Video, un abbonamento solo per lo sport in streaming
Articolo successivoNetflix, arrivano gli allenamenti in streaming
GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.