terraI siti interattivi sul Web sono tantissimi. Tra portali che ci mostrano che impatto avrebbe un asteroide su una città i che ci portano a spasso per il tempo, ce n’è uno che ci mostra in che posizione della Terra si trovava la nostra casa nel corso dei millenni. E non solo, ci mostra anche che aspetto avesse il nostro caro e vecchio pianeta. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

 

In che zona della Terra si trovava casa vostra ai tempi dei dinosauri? Ecco il sito per scoprirlo!

È molto semplice: dovrete collegarvi a questo sito e dovrete solamente inserire il nome della vostra città in alto a sinistra. Avrete la possibilità di scorrere tra le varie epoche della Terra e scoprire passo passo cosa è cambiato.

Chiaramente, più andiamo a ritroso e più c’è la possibilità che le cose cambino radicalmente. Nei millenni i continenti si sono uniti e divisi più volte per via del movimento delle placche tettoniche. Prima di arrivare alla conformazione di oggi, questi erano raggruppati in un unico supercontinente, denominato Pangea.

Tramite questo sito avrete la possibilità di ammirare il cambiamento dei continenti mediante milioni di anni; quindi, da prima della formazione della Pangea, avvenuta circa 240 milioni di anni fa, fino alla sua rottura nei continenti che oggi conosciamo tutti.

In alto a destra avete anche la possibilità di spulciare in una casella selezionabile in base al periodo che volete osservare, come ad esempio la comparsa dei primi ominidi, dei dinosauri, delle piante e tanto altro ancora.

Possiamo quindi dire che è senza ombra di dubbio un sito molto interessante a cui possiamo fare riferimento ogni volta che desideriamo osservare l’evoluzione della Terra.

Articolo precedenteVodafone è pazza, le Silver sono quasi gratis ed offrono 200GB in 5G
Articolo successivoWaze, strade pericolose e rischio di incidenti addio
Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.