prodotti-ritirati-mercato-ministero-salute-produttoriNuovo episodio del nostro consueto appuntamento con i prodotti ritirati dal mercato, in occasione degli ultimi giorni dell’anno è da segnalare il ritiro di un lotto di caffè prodotto da un brand molto conosciuto e diffuso sul nostro territorio.

Ricordiamo che quanto indicato nel nostro articolo è perfettamente accessibile a chiunque direttamente sul sito ufficiale del Ministero della Salute, noi riproponiamo solamente il bollettino diffuso dal Governo, con l’intento di informarvi, prima di consumare i prodotti effettivamente coinvolti.

Le offerte Amazon sono in esclusiva su questo canale Telegram, troverete ad attendervi anche codici sconto gratis e prezzi mai visti prima.

 

Prodotti ritirati dal mercato, ecco le novità

Il lotto di cui vi stavamo parlando è 02AD07B, con data di scadenza 07/02/2024, riguardante il caffè Trombetta, prodotto a Pomezia in via dei castelli romani 132, nel formato da 55 grammi. Il motivo del richiamo, stando a quanto diffuso, rientra nella presenza potenziale di ocratossina in un quantitativo superiore al limite di legge.

Sempre parlando di caffè, vi segnaliamo anche il richiamo di Zio d’America, sempre nel formato da 55 grammi, lotti 01CD07B e 02CD05B, con data di scadenza 07/02/2024, con le medesime motivazioni del richiamo appena precedente, a cui si aggiunge anche il marchio Consilia, prodotto da Sun soc. cons. a r.l, lotto 01DD04B, in scadenza il 4/02/2024, nel suo formato da 126 grammi.

Se siete in possesso di uno dei suddetti prodotti, riconsegnate il campione direttamente al punto vendita in cui avete completato l’acquisto, vi verrà fornito un buono sconto o un rimborso completo, pari al valore effettivo della spesa precedentemente sostenuta.

Articolo precedentePrime Video, più di 50 film non disponibili in catalogo nel 2023
Articolo successivoAmazon, solo oggi elenco segreto di oggetti quasi gratis
Denis Dosi
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.