whatsapp

Natale le applicazioni di messaggistica istantanea sono indubbiamente molto utilizzate, per condividere emozioni con amici e parenti, ma anche per inviare auguri alle persone più lontane. Proprio per questo motivo potrebbero tornare utili alcuni trucchi da utilizzare su WhatsApp, scoprendo difatti una serie di funzioni segrete e nascoste adatte a tutti.

La personalizzazione delle chat ha raggiunto nel corso degli anni dei livelli particolarmente elevati, proprio per permettere al cliente di cucirsi addosso al meglio l’interfaccia, con pochi semplici tocchi è possibile modificare lo sfondo, i colori delle scritte o anche il tema, perché no impostandone uno natalizio.

Se volete avere le offerte Amazon sul vostro smartphone, dovete iscrivervi subito al canale Telegram dedicato, in questo modo avrete anche codici sconto gratis.

 

WhatsApp, i trucchi di Natale

Pochi conoscono due servizi fondamentali di WhatsApp: Business e Web. Il primo è pensato per gli utenti che vogliono separare l’attività lavorativa con quella privata, accedendo in pratica a due differenti profili sullo stesso smartphone, un plus non da poco che rende l’esperienza complessiva molto più semplice. Con WhatsApp Web, invece, l’utente può gestire ed accedere a tutte le proprie conversazioni direttamente dal notebook/PC di casa, non è richiesto un software accessorio, né operazioni troppo complesse, basterà inquadrare il codice QR mostrato a schermo, e la connessione sarà immediata.

Per ultimo vi parliamo della possibilità di esportare le chat, in questo modo potrete riuscire a liberare spazio sulla memoria dello smartphone, sopratutto se rientrate in quella porzione di utenti che non vuole assolutamente cancellare tutti i messaggi precedenti. Le potrete salvare su un file, in modo eventualmente di importarle in un momento successivo.

 

Articolo precedenteWhatsApp, trucco reale per spiare le chat del partner
Articolo successivoNatale, se non hai fantasia questi auguri ti salveranno le feste
Denis Dosi
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.