bonus 150 euro

Questo Natale sarà caratterizzato dall’emergenza dell’inflazione. I prezzi per i beni di prima necessità sono aumentati in maniera quasi esponenziale nel corso di questi ultimi mesi. Oltre al costo delle bollette per le forniture energetiche, tra cui i costi per la luce ed i costi per il gas, anche il prezzo per la classica “spesa di Natale” ha avuto impennate verso l’alto.

Bonus 150 euro, chi può richiederlo e come

Il precedente Governo ha previsto per i cittadini lo scorso autunno e la scorsa estate un bonus dal valore di 200 euro. Quest’incentivo una tantum è stato previsto in via prioritaria per i cittadini con redditi bassi o medio bassi.

Come ulteriore mossa di sostegno ai cittadini, sempre il precedente Governo ha previsto un incentivo ulteriore il cui valore è di 150 euro. Questo bonus è stato destinato a milioni di cittadini, con la condizione del reddito annuo non superiore a 20 mila euro. 

Proprio in questo mese di dicembre, tanti cittadini stanno ricevendo sui loro conti corrente l’accredito del bonus dal valore di 150 euro. In termini assoluti, dovrebbero essere oltre 20 milioni a percepire questo incentivo. La platea dei beneficiari prevede sia lavoratori con contratto a tempo indeterminato, sia con contratto a tempo determinato e con contratti a progetto.

Il Governo ha previsto un investimento totale dal valore di 3 miliardi di euro per tale incentivo. Da valutare se, a partire dal prossimo anno, questa misura possa essere confermata. Nell’attuale legge di bilancio, infatti, le coperture sono rivolte solo a coloro che già hanno fatto richiesta del bonus.

Articolo precedenteGli scienziati hanno scoperto dei batteri in grado di stimolare la voglia di fare esercizio fisico
Articolo successivoSamsung vuole battere a tutti i costi Apple, ecco la nuova strategia per il 2023
GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.