Netflix esalta 3 serie TV in particolare, abbonamento da 5 euro al mese

Netflix, come tutte le piattaforme e non solo, è un servizio che punta continuamente a seguire, giustamente, le richieste dei consumatori, i quali comunque si ritrovano eventualmente a voler seguire una serie TV, che purtroppo risulta essere cancellata.

Negli ultimi mesi Netflix ha fortemente rinnovato la piattaforma, apportando importanti modifiche al carnet di soluzioni effettivamente disponibili, sebbene allo stesso tempo abbia deciso di prorogare una serie di serie apprezzatissime dal pubblico. Ma quali sono state cancellate? scopriamolo assieme.

Ecco il link diretto al nostro canale Telegram ufficiale, troverete codici sconto Amazon ed anche le offerte migliori di oggi.

 

Netflix, le serie TV cancellate

La prima serie TV cancellata di notevole importanza, non poteva che essere Stranger Things, se avete amato, come molti, tutta l’epopea dei giovani ragazzi, dovete sapere che la stagione 5 è stata nostro malgrado l’ultima.

Le altre serie effettivamente cancellate dalla produzione sono meno famose e celeberrime, troviamo Gentefield, annullata dopo 2 stagioni, Cooking with Paris, è durata solo una stagione, Never Have I Ever, ha avuto un buon successo almeno in fase iniziale, per poi venire completamente rimosso alla stagione 5.

Un serial molto amato, Locke and Key, è stato annullato al termine della terza stagione, in arrivo a breve, non ancora presente sulla piattaforma. Concludono la nostra selezione archive 81, il club delle baby sitter, on the verge, space force o anche raising dion.

Tutte queste serie sono ancora perfettamente fruibili sulla piattaforma, ma non sono state rinnovate, ciò a sta a significare che non verranno prodotti nuovi episodi aggiuntivi, rispetto a quelli che attualmente sono effettivamente godibili.

Articolo precedenteLidl assurda, le offerte del volantino di Natale sono quasi gratis
Articolo successivoBollo Auto gratis per gli utenti, ecco chi potrà non pagarlo
Denis Dosi
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.