netflix-giochi-pc-aaa-pc-sviluppo

Netflix ha deciso di dare nuova linfa alla sua programmazione commerciale. Nel 2022, con rimodulazioni sui listini e sui pacchetti per la visione dei contenuti streaming, la piattaforma nordamericana ha adattato sempre di più le sue condizioni a quelle che sono le diverse esigenze dei clienti.

Netflix, pronti nuovi listini per gli account condivisi

Nell’ottica di una massimizzazione dei proventi dagli abbonamenti, è plausibile che nelle prossime settimane una battaglia accesa di Netflix possa essere quella contro gli account condivisi. 

Sono molti, ad oggi, gli utenti che condividono l’accesso alla piattaforma di film e serie tv con parenti, con amici o anche con semplici conoscenti. Tale dinamica ovviamente provoca minori entrate alle casse di Netflix.

La strategia a cui pensa la piattaforma streaming non è inedita, ma è ispirata ad altre piattaforme streaming – questa volta di genere sportivo – come DAZN o NOW Tv. La battaglia contro gli account condivisi di Netflix potrebbe quindi trasformarsi in una rimodulazione per i piani di visione. In pratica, la compagnia potrebbe presto rilasciare un nuovo ticket Premium, superiore a quello attualmente in uso, con la presenza di un’opzione per la condivisione dello schermo con persone fuori dal nucleo familiare.

Al tempo stesso, anche in virtù di queste nuove tendenze, non sono da escludere sanzioni per il pubblico che trasgredisce. La stessa Netflix rilancia la proposta di un ban dal servizio per eventuali utenti che violano le norme. Già ad oggi il regolamento di Netflix prevede condivisione solo con i residenti del nucleo domestico, al netto della possibilità di guardare in contemporanea titoli sino a 4 dispositivi.

Articolo precedenteCriptovalute e discrezione, è la fine con i controlli del Fisco in Italia e in Europa
Articolo successivoSmartphone, i modelli più rari ricercati dai collezionisti
GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.