Postepay: la truffa che prosciuga il conto corrente in poco tempo

In questo periodo il possesso di una Postepay è a dir poco strategico. Sono molti gli italiani che per il classico shopping natalizio e per i regali si affideranno agli e-commerce online oppure si affideranno ai pagamenti digitali. Il possesso di una carta come la Postepay deve essere però bilanciato dall’attenzione, sempre massima, legata ai tentativi di phishing che si trovano in rete.

 

Postepay, anche a Natale proliferano le truffe

In questi ultimi giorni si stanno moltiplicando le truffe online, spesso caratterizzate da messaggi inviati via SMS o via mail relativi a presunti accrediti caricati sulla carta di credito ricaricabile. Gli utenti devono prestare particolare attenzione a questo genere di messaggi: “Movimento in entrata sul tuo conto Postepay. Clicca qui per i dettagli”.

Gli hacker hanno infatti sviluppato una tecnica molto affidabile, in cui invitano i lettori di queste comunicazioni a cliccare sul link in allegato per accedere al presunto accredito sul conto.

Come presumibile, questi messaggi non portano ad alcun accredito, ma anzi sono fonte di pericolo per i lettori. I malintenzionati, con un solo click su queste comunicazioni da parte degli utenti, riescono ad accedere ai dati riservati del pubblico senza alcuna difficoltà. In alcuni casi, gli hacker potrebbero anche entrare in possesso delle credenziali home banking degli utenti di Poste Italiane.

In tale circostanza il pericolo sarebbe doppio, dato il rischio legato ai risparmi presenti sulla Postepay delle vittime. Poste Italiane, per difendere i suoi utenti da queste truffe, ha comunque messo a disposizione un servizio assistenza ad hoc, al numero 800.00.33.22.

Articolo precedenteTelegram batte WhatsApp facilmente con tante funzioni in più
Articolo successivoEurospin, offerte inedite ed esclusive con prodotti quasi gratis
GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.