Il colosso cinese Huawei ha recentemente lanciato il nuovo servizio Huawei Pay, presentato dal produttore cinese nella primavera del 2016 in Cina.

Il sistema è supportato da diverse decine di istituti bancari e da vari smartphone Huawei in giro per il mondo e, a partire da luglio 2022, è disponibile ufficialmente anche in Italia. Scopriamo insieme come funziona.

 

Huawei lancia il nuovo metodo di pagamento contactless

Huawei Pay è un sistema di pagamento che funziona tramite smartphone. Consente in sostanza di effettuare transazioni nei negozi dopo aver associato all’account e al dispositivo, in Italia, una o più carte di debito. Per effettuare un pagamento l’utente deve semplicemente avvicinare lo smartphone (o lo smartwatch, probabilmente in un prossimo futuro) dotato di NFC al POS abilitato, autorizzarlo tramite impronta digitale o codice PIN e il gioco è fatto.

La procedura di configurazione è molto semplice: basta aprire lo store Huawei AppGallery per cercare e quindi installare l’applicazione Huawei Wallet. Una volta aperta è sufficiente cliccare su “Carte di pagamento”, quindi “Aggiungi carta di pagamento” e infine avvicinare la propria carta contactless al posteriore dello smartphone vicino al chip NFC. L’inserimento avverrà quindi automaticamente e, dopo alcune conferme, potrete pagare col vostro smartphone.

Il servizio Huawei Pay al momento supporta le carte di debito emesse da Intesa Sanpaolo, Intesa Sanpaolo Private Banking e Fideuram su circuito PagoBANCOMAT. Il servizio è compatibile con la maggior parte degli smartphone Huawei in commercio. Che dire, se avete uno smartphone Huawei non vi resta che scaricare l’applicazione e provare il nuovo metodo di pagamento!.

Articolo precedenteAmazon impazzita, distrugge Unieuro con offerte al 50% e prezzi quasi gratis
Articolo successivoVivo Y02, ufficiale nuovo entry-level con 5000 mah di batteria
Veronica Boschi
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.