Natale, svelato il mistero per cui la festività sia così veloce ad arrivareAttorno al Natale si nasconde un grande mistero: come faccia questo ad “arrivare prima del previsto” ogni anno sempre più velocemente. Perché accade ciò? Sicuramente da piccini ammiravamo la festività semplicemente per i regali e per incontrare Santa Claus, oggi invece la apprezziamo soprattutto perché in questo periodo le famiglie si riuniscono come mai accade. Detto questo la questione non cambia, come è possibile una tale stregoneria?

Natale: spiegato il motivo nella psicologia

Per testare la teoria del Natale sono stai presi in esame ben 918 adulti nel Regno Unito: il 77% degli intervistati concorda che la festività natalizia sembri arrivare sempre più rapidamente. Ma perché? La verità è nascosta nella nostalgia. Col passare degli anni sentiamo che il tempo ci sfugga di mano andando incontro all’avanzare dell’età. Mentre da bambini i 12 mesi trascorsi tra una festa e l’altra sembravano non finire mai, da adulti il tempo si percepisce in maniera differente poiché ci si affida alla memoria. In altre parole, entrano in campo i ricordi: i periodi in cui vengono creati meno nuovi ricordi, sono interpretati dal nostro cervello come brevi.

Da non sottovalutare la quantità di energia che impieghiamo per “attendere” il Natale. La percezione svolge un grande lavoro in questo. Quando aspettiamo qualcosa con tenacia e frenesia il tempo sembra non scorrere mai (e così accade ai pargoli), se invece diamo per scontata quella cosa il tempo correrà senza farci quasi accorgere ad esempio dell’arrivo del Natale. Questo è l’errore che tutti noi facciamo.

Va anche detto però che tale sensazione nel 2022 risulti ben più accentuata poiché dopo aver affrontato la pandemia ognuno di noi ha meno tempo per fermarsi e per godere del tempo.

Articolo precedenteEnergia illimitata: ecco la nuova pistola a fusione sparaproiettili
Articolo successivoPoste: milioni di conti BancoPosta rischiano, l’avviso in circolazione
Melany Alteri
La scrittura rende liberi ed io amo la libertà come la fotografia, l'arte, la natura e la pace. Scrivo poesie da quando ero bambina e in ogni cosa che faccio metto cuore ed anima. Sono una perfezionista, ballerina, attrice, make up artist, e cerco la bellezza in tutto ciò che mi circonda.