brasile-sequestra-iphone-rivenditori-acquistare-iphone-difficile

Nel periodo che precede il Natale, potrebbe essere difficile acquistare un iPhone in Brasile. Questo perché la polizia di stato ha iniziato a sequestrare i device direttamente nei negozi. Alla radice di tutto ciò c’è un dibattito sulla protezione dei consumatori. Per un po’ di tempo, Apple non ha incluso un caricabatterie con i propri iPhone. L’azienda lo spiega affermando che la maggior parte dei consumatori possiede già il caricabatterie. Sostengono che le persone hanno già uno o più dispositivi che utilizzano lo stesso caricabatterie. Di conseguenza, non è necessario includere un caricabatterie nella confezione.

Secondo Apple, questo riduce al minimo la quantità di rifiuti elettronici. Apple sostiene che l’eliminazione del caricabatterie ‘non necessario’ aiuta l’ambiente. Mentre Apple sta ‘salvando l’ambiente’, sta anche generando molti soldi. In Brasile è illegale vendere un telefono senza caricabatterie. La legislazione richiede che le apparecchiature siano vendute in condizioni utilizzabili. Se vendi un telefono che non può essere caricato, lo stai vendendo in una situazione instabile e ciò implica che è illegale. Di conseguenza, Apple è già stata penalizzata, così come il Ministero della Giustizia brasiliano. Da allora, il governo ha dichiarato che è vietata la vendita di iPhone senza caricabatterie.

iPhone, il Brasile si schiera contro la decisione di Apple

Di conseguenza, secondo 9to5mac, le autorità si sono presentate presso diversi partner commerciali Apple ufficiali e hanno sequestrato gli iPhone in vendita. Altri negozi nella capitale di Brasilia sono stati presi di mira. Questo dovrebbe mettere ulteriore pressione su Apple. Tuttavia, l’opinione legale delle autorità non è incontestata perché Apple crede di essere stata falsamente accusata di aver violato la legge. Secondo il giudice del caso, Diego Câmara Alves, Apple potrebbe continuare a vendere l’iPhone fino a quando non verrà raggiunta una sentenza definitiva. Secondo il tribunale, le autorità abuserebbero della loro autorità se agissero contro Apple. Questo è esattamente ciò che sta accadendo in questo momento. I regolatori stanno già agendo, nonostante gli avvertimenti del giudice.

Samsung, come Apple, ha rimosso il caricabatterie da alcuni dei loro telefoni. Questo sta generando grossi problemi per i due marchi con le organizzazioni di tutela dei consumatori. Attualmente, la vendita dei device in Brasile è un business importante. Secondo TelecomPaper, un numero enorme di organizzazioni per la protezione dei consumatori in Brasile sta attualmente pianificando un’azione legale contro Samsung e Apple. Ciò è dovuto al fatto che né Samsung Apple offrono adattatori di alimentazione con i loro dispositivi.

Articolo precedenteWhatsApp, la nuova funzionalità è ora disponibile per tutti gli utenti
Articolo successivoWhatsApp sta lavorando a nuove funzionalità, anche per utenti PC
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.