Magia: scoperto finalmente il trucco nascosto dietro al gioco delle carte

Quante volte vi sarete chiesti come potessero dividersi in tre le persone con il gioco dei cubi, oppure come facessero i maghi and infilarsi in gola spade lunghissime senza mai farsi male. A tutto questo c’è una risposta e si chiama magia. Intanto eccovi svelato il gioco delle carte interattivo.

Magia: quale trucco si nasconde dietro al gioco delle carte?

Il gioco è conosciuto con il nome di “Cave of Magic” ed è tra i più noti. Per chi non lo conoscesse, in esso il mago offre sei carte delle quali se ne dovrà scegliere una sola da tenere per sé. L’illusionista a questo punto la toglierà dal mazzo. Qui ha inizio il segreto professionale fatto della distrazione visiva di chi sta interagendo e dalla bravura del mago.

Come smascherare la “magia”? Segnatevi tutte e sei le carte iniziali proposte dal mago robotico: scoprirete che sono completamente diverse!

Quando le persone provano il trucco delle sei carte stentano a crederci. Questo perché si tende ad avere uno sfondo generale del primo mazzo percependolo poi come “una raccolta di carte”. Per farvela più semplice, il cervello non memorizza la faccia effettiva di ogni carta. Quindi, quando viene mostrato il secondo mazzo, vediamo lo stesso scenario di “una raccolta di carte”. In realtà però ognuna di queste cambia dalle precedenti anche se nessuno se ne accorge, soprattutto se l’illusionista è bravo a far distrarre l’interlocutore.

Se questo mondo vi appassiona non vi resta che rimanere aggiornati sulla nostra pagina: scoprirete tutti i giochi di prestigio e i loro segreti!

Articolo precedenteVodafone è eccezionale: ci sono due offerte Silver con 150 e 200GB in 5G
Articolo successivoTwitter, il meccanismo di protezione del copyright non funziona come dovrebbe
Melany Alteri
La scrittura rende liberi ed io amo la libertà come la fotografia, l'arte, la natura e la pace. Scrivo poesie da quando ero bambina e in ogni cosa che faccio metto cuore ed anima. Sono una perfezionista, ballerina, attrice, make up artist, e cerco la bellezza in tutto ciò che mi circonda.