iphone-15-titanio-iphone-5c-retro-arrotondatoiphone-15-titanio-iphone-5c-retro-arrotondato

Un leaker con un discreto track record ha riferito che il design dell’iPhone 15 presenterà un involucro in titanio, ed è possibile che il retro del dispositivo abbia un bordo arrotondato, al contrario del bordo squadrato dei modelli attuali. È possibile che questo conferisca alla gamma iPhone per l’anno successivo un profilo paragonabile a quello dell’iPhone 5C, in cui la parte anteriore dell’involucro era quadrata mentre la parte posteriore era arrotondata.

Il leaker ha proseguito con un chiarimento secondo cui le informazioni sembravano indicare un profilo paragonabile a quello dell’Apple 5C. Le immagini iniziali pubblicate, che erano meramente illustrative e non dell’involucro vero e proprio, non erano molto chiare nelle loro intenzioni, ma il leaker ha proseguito con la dichiarazione.

iPhone 15 arriverà nel 2023

ApplePro ha una solida esperienza di accuratezza, tuttavia non è impeccabile. Ciò include la fornitura di 6 GB di RAM per tutti i modelli di iPhone 14 e non solo per quelli Pro. Nonostante il fatto che la protuberanza della fotocamera fornisca un piccolo sollevamento, alcune persone credono che il linguaggio del design squadrato renda gli iPhone più difficili da sollevare da una scrivania o da un tavolo. Questo nonostante il linguaggio del design abbia dimostrato di essere estremamente popolare, poiché Apple lo utilizza su tutti i suoi prodotti, inclusi MacBook, iPad e iPhone.

È possibile che un frontale quadrato con una parte posteriore arrotondata possa risolvere questo problema senza rendere il design eccessivamente diverso; infatti, Apple lo fa già con i MacBook senza sacrificare l’aspetto della lastra:

Anche se dovrebbe essere preso con le pinze per il momento, come suggerisce ShrimpApplePro, sembra essere almeno fattibile. Quando si tratta di titanio, è possibile che questo sia un altro metodo per distinguere le versioni Pro dalle altre. Oltre alle modifiche al design esterno dell’iPhone 15, prevediamo naturalmente l’introduzione di una serie di nuove funzionalità, nonché la possibilità di un nuovo soprannome per la variante più costosa.

Articolo precedenteLa salute mentale mondiale diminuisce ancora: dopo il Covid, la situazione non migliora
Articolo successivoGoogle: ecco come sta ottimizzando la ricerca delle offerte
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.