sorpresa-swiftkey-microsoft-torna-nuovo-ios

All’inizio di ottobre, Microsoft ha cancellato il popolare software per tastiera SwiftKey per iOS. Di conseguenza, l’app è stata rimossa dall’App Store alcune settimane fa e il supporto è stato interrotto. Tuttavia, Microsoft è stata oggetto di diverse critiche dopo il ritiro. Microsoft sembra reagire bene ai commenti ed ora SwiftKey per iOS è di nuovo disponibile. Microsoft ha annunciato la sua intenzione di rimuovere SwiftKey per iOS all’inizio di ottobre 2022 circa due mesi fa.

Non ci sono ancora dichiarazioni ufficiali sul ritorno. Il team di sviluppo era stato tenuto all’oscuro del motivo per cui il progetto era stato cancellato. SwiftKey per iOS, d’altra parte, è tornato più velocemente di quanto gli appassionati avrebbero potuto sperare. Su Twitter, Pedram Rezaei (CTO di Microsoft Maps & Local Services Division) ha annunciato che la società ha deciso di ripristinare SwiftKey per iOS “a causa della grande richiesta”. Inoltre, l’azienda sta ora investendo “molto nella tastiera” e gli utenti possono aspettarsi entusiasmanti cambiamenti futuri.

SwiftKey di Microsoft, il download è disponibile

Non ci sono altri dettagli, e non è chiaro nemmeno cosa comportino questi “ingenti investimenti”. SwiftKey per iOS è disponibile dal 2014. Quando Microsoft ha acquistato l’azienda per 250 milioni di dollari nel 2016, è entrata a far parte di Microsoft. SwiftKey non è stato disponibile sui dispositivi Apple nell’ultimo anno. Tuttavia, il progetto è tornato su App Store e dovrebbe ricevere alcuni aggiornamenti. Sono previsti aggiornamenti regolari di sicurezza e manutenzione. Inoltre, l’azienda introdurrà nuove funzionalità e apporterà miglioramenti.

L’app Microsoft SwiftKey è disponibile per il download dall’Apple App Store. La versione per Android è disponibile nel Google Play Store. Il download è gratuito. Alcune funzionalità, tuttavia, sono disponibili solo dopo un acquisto in-app a pagamento.

Articolo precedenteiQOO 11 e iQOO Neo 7 SE: ecco nel dettaglio le presunte specifiche
Articolo successivoXiaomi 14: potrebbe essere lui il nuovo top di gamma
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.