TikTok: quando per diventare virali ci si rimette la pelle

Dall’inizio della pandemia la piattaforma TikTok ha giovato della situazione ottenendo un successo non indifferente e ancora piuttosto vivo. Non si può dire lo stesso di tutte quelle persone fragili che pur di accaparrarsi un follower sono disposte a rischiare la vita per un video idiota. L’ennesima prova di quanto detto è arrivata da Sorrento, negli spogliatoi della palestra del liceo Gaetano Salvemini.

TikTok: cosa è successo alla 17enne di Sorrento

Uno studente di 17 anni al quarto anno di superiori si è procurato gravi ustioni al viso e nella parte alta del corpo e la causa potrebbe essere legata alla challenge in circolo su TikTok chiamata fire spray challenge“. Tuttavia alcune voci dicono che il social nulla ha a che fare con la genialata del ragazzo, il quale voleva solamente divertire i suoi amici. Una volta soccorso, egli ha affermato di aver avuto una crisi allergica, rivelatasi poi un’ustione (deducibile dai capelli bruciati).

La ricostruzione dei fatti

Il ragazzo si dirige dapprima negli spogliatoi, dopodiché appicca il fuoco con un accendino rivolto verso il flusso di spray in uscita dalla bomboletta di deodorante. Il risultato è ovviamente una fiammata, tanto ingestibile da colpire volto, torace e arti superiori dello studente.

Si tratta di ustioni di primo e secondo grado. Egli non è in pericolo di vita ma le indagini nella scuola hanno preso il via. Si cercano eventuali video filmati dai cellulari dei presenti in modo tale da ricostruire il quadro investigativo. Gli atti preliminari sono giunti alla procura della Repubblica di Torre Annunziata che deciderà se aprire un fascicolo.

Articolo precedenteApi: gli insetti capaci di aprire una bottiglia di aranciata
Articolo successivoVegetariani: non mangiare carne può condurre alla depressione
Melany Alteri
La scrittura rende liberi ed io amo la libertà come la fotografia, l'arte, la natura e la pace. Scrivo poesie da quando ero bambina e in ogni cosa che faccio metto cuore ed anima. Sono una perfezionista, ballerina, attrice, make up artist, e cerco la bellezza in tutto ciò che mi circonda.