blank

Il campionato di Serie A, al netto della pausa di questi giorni per le nazionali, è già entrato nel vivo. A partire da settimana prossima e sino alla prima metà di novembre, gli appassionati di calcio vedranno una completa full immersion con partite cadenzate a pochi giorni di distanza.  Sky e DAZN anche in questa stagione si divideranno le esclusive per le partite.

 

Sky e DAZN, un nuovo accordo per la Serie A

Lo schema di base per i diritti tv della Serie A è speculare a quello dello scorso anno. DAZN avrà a disposizione l’esclusiva totale del campionato con la trasmissione di tutte le partite. Sky, invece, potrà beneficiare di tre partite per ogni giornata.

La differenza rispetto allo scorso anno è però nel nuovo accordo siglato proprio da Sky e da DAZN. Dopo aver concordato con TIM la possibilità di legarsi a nuovi partner, DAZN ha firmato una partnership con Sky che renderà l’accessibilità ai suoi contenuti ancora più ampia.

I clienti della pay tv satellitare, infatti, troveranno ora l’app di DAZN sul decoder di nuova generazione, Sky Q. Al tempo stesso è stato inserito un nuovo canale satellitare, al numero 214, dal nome ZONA DAZN. In questo canale saranno trasmesse tutte le partite di Serie A non contemplate dall’emittente satellitare.

Il costo per l’accesso al canale ZONA DAZN sarà di soli 5 euro, per tutti coloro che hanno giù un abbonamento con DAZN, sia nella sua versione Standard (29,99 euro) sia nella sua versione Premium (39,99 euro).

 

Articolo precedenteKena Mobile: non c’è storia, ora si arriva a 150GB con tutto senza limiti
Articolo successivoMediaWorld è strepitosa: solo oggi tanti smartphone sono al 50%