app pericolose

Ormai è praticamente quotidiana la rilevazione da parte di una società di cybersecurity di un qualche app infetta sul Play Store di Google. Queste app per Android sono davvero tante; quindi, statisticamente parlando, è molto difficile che siano “pulite” dalla prima all’ultima.

Tuttavia, coloro che sviluppano i malware e altri tipi di codici pericolosi, sono diventati ancora più astuti. Infatti, cercano di lavorare in maniera sempre più efficiente e un chiaro esempio è quello di DawDropper, un malware rilevato da Trend Micro all’interno di ben 14 app presenti sul Play Store.

Per essere più precisi, DawDropper non è propriamente un malware ma un “dropper” di malware. Ciò significa che è in grado di infettare smartphone o un altro tipo di dispositivo con 4 tipi di virus differenti. Dunque, da questo s’intende che il malware cambia nome a seconda dell’applicazione scaricata, così da non farsi trovare facilmente.

 

 

App pericolose: la lista delle app infette

Le app infette che contengono questo malware scoperto da Trend Micro sono in tutto 14 e sono state tutte rimosse dal Play Store. Purtroppo però molte di queste sono riuscite a collezionare tantissimi download. Ecco di seguito quali sono:

  • Call Recorder APK
  • Rooster VPN
  • Super Cleaner – hyper & smart
  • Document Scanner – PDF Creator
  • Universal Saver Pro
  • Eagle photo editor
  • Call recorder pro+
  • Extra Cleaner
  • Crypto Utils
  • FixCleaner
  • Just In: Video Motion
  • Lucky Cleaner
  • Simpli Cleaner
  • Unicc QR Scanner

Se una o più di queste app è presente sul vostro smartphone, il vostro dispositivo è senza ombra di dubbio infetto. Dunque, è meglio che le cancelliate immediatamente e scarichiate un antivirus per Android. Infine, controllate il vostro conto bancario: potrebbero esserci delle brutte sorprese.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.