Postepay e Poste italiane: truffa in giro, ecco la nuova mail che svuota il conto

Avere una Postepay significa avere uno strumento molto vantaggioso a propria disposizione per le spese quotidiane. Nonostante i benefici di questa carta, però, gli utenti di Poste Italiane devono prestare molta attenzione anche a tutti i possibili tentativi di phishing in rete. Anche in queste settimane di agosto, infatti, i malintenzionati della rete continuano ad imperversare con le loro truffe.

 

Postepay, i finti messaggi degli accrediti per rubare soldi

Gli utenti e i possessori di Postepay devono prestare un’attenzione particolare a tutti quei messaggi che preannunciano accrediti sulla carta. Messaggi del tipo “Movimento in entrata sul tuo conto Postepay. Clicca qui per i dettagli” devono essere evitati ad ogni modo.

Attraverso questo genere di messaggi, gli hacker vogliono spingere i lettori a cliccare su una serie di link in allegato. Agli utenti di Postepay anche un solo click potrebbe essere più che fatale.

I malintenzionati per mezzo di queste comunicazioni riescono ad accedere ai dati riservati del pubblico anche in pochi secondi. Da qui, poi, la possibilità di acquisire senza grandi difficoltà anche le credenziali home banking degli utenti di Poste Italiane.

Il possesso delle credenziali home banking potrebbe spingere gli hacker a rubare gran parte dei risparmi presenti sulla Postepay delle vittime. Già tante persone in passato hanno segnalato questi casi critici con fondi persi nel giro di pochi minuti.

Gli utenti devono vigilare in prima persona sulla propria sicurezza online. In caso di difficoltà gli utenti devono necessariamente comunicare con il servizio assistenza messo a disposizione da Poste Italiane

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.