Il colosso cinese Honor ha recentemente svelato, per il mercato asiatico, il nuovo Honor X40 5G, secondo membro della serie X40, fratello maggior di Honor X40i presentato lo scorso luglio.

Rispetto al fratello, la nuova proposta di casa rimane comunque sulla fascia media del mercato ma è dotato di un design totalmente rivisto. Scopriamo insieme qualche caratteristica.

 

Honor X40 5G promette davvero bene

Lo smartphone, successore dell’Honor X30, conferma i rumor trapelati appena una settimana fa sul suo conto, presentando all’anteriore un ampio display OLED a 10-bit curvo ai bordi, circondato da cornici piuttosto sottili e interrotto unicamente dal foro circolare che ospita una fotocamera da 8 megapixel.

Anche posteriormente viene confermato il design trapelato la scorsa settimana: la parte superiore è dominata da un grosso oblò circolare che interrompe la colorazione della scocca e ospita il modulo fotografico principale doppio, costituito da un sensore principale da 50 megapixel e un sensore per le macro da 2 megapixel, pervaso da algoritmi di intelligenza artificiale.

Passando alle prestazioni, il nuovo Honor X40 5G è sviluppato sull’affidabile piattaforma Snapdragon 695 5G di Qualcomm, affiancato da 6, 8 o 12 GB di memoria RAM (con possibilità di espanderli con ulteriori 7 GB di RAM virtuale) e da 128 o 256 GB di spazio di archiviazione. Grazie al SoC, lo smartphone supporta le reti 5G e offre le connettività Wi-Fi 5 e Bluetooth 5.1, alle quali si aggiungono i più diffusi sistemi di geolocalizzazione e una porta USB Type-C. Il modello 6/128 è proposto a circa 214 euro al cambio attuale.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.