Canone RAI: batosta per gli italiani, nel 2023 è previsto un aumento

Il sistema fiscale italiano non è ritenuto da tutti all’altezza ma soprattutto giusto. Stiamo parlando infatti di diverse tasse che gli italiani non vorrebbero pagare visto che nessun altro paese è costretto a farlo fin da sempre.

Allo stesso tempo però, se non si vuole essere tacciati come evasori fiscali, si è in qualche modo costretti a pagare. Tra le tante tasse esistenti, ce ne sono alcune che sicuramente non vanno a genio al pubblico. Se avete quindi televisione e tutto quello che vi consente di vedere i programmi televisivi, sarete obbligati a pagare quello che tutti conoscono come canone RAI.

 

Canone Rai: dal 2023 ci sarà una novità che tutti dovranno aspettarsi, ecco quale

Ci sono alcune possibili novità che potrebbero entrare in vigore a partire dal prossimo anno. Chiaramente gli italiani non avranno piacere nel constatare cosa sta per cambiare, soprattutto visti i rincari che dovranno arrivare sulle bollette della luce e del gas.

Il canone Rai potrebbe tornare ad essere pagato a parte, quindi non più all’interno della bolletta dell’elettricità. Non si tratta di un male, ma di certo non sarete esentati. Non lo pagherete tramite bollettino postale ma molto probabilmente verrà utilizzato un modulo F24. Sarebbe quindi anche questo è un modo per far sentire a tutti l’obbligo di pagarlo.

Per quanto concerne invece l’importo, alcune voci parlano di un possibile aumento, ma al momento non ci sono conferme. Non resta quindi che aspettare le nuove notizie provenienti dagli organi preposti. Chiaramente un ulteriore aumento non farebbe altro che portare ad una sorta di ribellione.