GoogleUno dei dispositivi Google in fase di produzione e precedentemente annunciato non si farà. Il colosso ha dichiarato di voler dare priorità ad altri device accantonando il progetto di dar vita a una nuova generazione di Pixelbook. Il laptop non avrà un successore e i dipendenti impegnati nella sua messa a punto saranno collocati in nuove sezioni così da dare la precedenza a prodotti più validi.

Google Pixelbook non si farà: il colosso dice stop al progetto!

 

Nonostante la precedente dichiarazione rilasciata dal colosso di Mountain View circa la volontà di dar vita a un nuovo Google Pixelbook, il dispositivo non si farà. L’azienda ha deciso di sospendere la produzione del suo laptop per dedicarsi ad altri dispositivi e limitare le spese.

Il CEO, Sundar Pichai, ha affermato di voler ridimensionare progetti avviati e limitare le assunzioni di nuovi dipendenti. Nel mese di luglio dichiarò:

In alcuni casi, ciò significa consolidare dove gli investimenti si sovrappongono e razionalizzare i processi…In altri casi, significa sospendere lo sviluppo e ridistribuire le risorse in aree a priorità più alta”. 

Google potrebbe ripensarci in futuro e rilanciare il suo Pixelbook ma nell’attesa è certo che avremo modo di conoscere i nuovi smartphone della linea Pixel 7 e, probabilmente, un nuovo Pixel pieghevole. L’azienda ha già presentato le colorazioni nelle quali sarà disponibile il suo top di gamma e tra soli pochi giorni procederà con il lancio ufficiale. L’evento di svolgerà il sei ottobre e sarà dedicato anche al nuovo Google Pixel Watch. 

 

Giorgia Leanza
Diplomata in Scienze Umane, Giorgia Leanza è una studentessa di Lettere Moderne presso l'Università di Catania. Appassionata d'arte, letteratura e tecnologia e si rifugia nella scrittura. Coltiva diversi interessi ed ha sempre un nuovo libro sul comodino.