Netflix: bruttissima sorpresa, arrivano le pubblicità

Ci sono state diverse fasi a caratterizzare la grande ascesa di Netflix all’apice di tutti i servizi di streaming online. La prima è stata quella del lancio che ha sorpreso un po’ tutti tra inconsapevolezza e soprattutto la capacità improvvisa di poter trovare sul web film e serie TV di livello assurdo.

All’inizio infatti non tutti avevano capito di cosa si trattasse salvo poi il dilagare del fenomeno. Netflix poi ha vissuto un nuovo momento epocale, come quello visto alcuni mesi fa. Stiamo parlando del periodo in cui l’azienda ha deciso di aumentare i prezzi di vendita. Sono in molti a non aver accolto alla grande tale decisione, la quale però è risultata irreversibile. Adesso però si va incontro ad un altro momento topico, il quale però porterà probabilmente qualche soluzione in più. Coloro che infatti vorranno spendere poco, potranno optare per un nuovo tipo di abbonamento da parte di Netflix che però prevede la pubblicità. 

 

Netflix, arriva la pubblicità entro quest’anno: il tutto con una abbonamento low cost

La nuova occasione che consentirà Netflix è quella di ottenere un abbonamento low cost che però offrirà la pubblicità al suo interno.

Secondo quanto riportato dalle prime indiscrezioni, ci sarà un tipo di abbonamento che però comporterà quattro minuti di spot pubblicitari ogni ora, compresi molto ridotti. Secondo quanto descritto, negli Stati Uniti questa nuova soluzione si aggira tra i 7 e i 9 dollari. 

La diffusione della pubblicità poi su Netflix arriverà durante i primi mesi del 2023 in larga scala. Questi sono i primi albori di una nuova era, la quale è stata anticipata da Bloomberg.