WhatsApp: spiare le persone è ora possibile col trucco valido al 100%

L’estate che si avvia verso la conclusione ha portato ad una serie di importanti novità per gli utenti di WhatsApp. Nel corso di queste ultime settimane gli utenti iscritti alla chat hanno ricevuto una serie di importanti novità. Tra queste, una delle più interessanti da parte del pubblico e degli addetti ai lavori, è senza dubbio la presenza delle reaction.

 

WhatsApp, la funzione delle reaction speculare ai social

Introducendo le reazioni virtuali, WhatsApp si muove sempre di più verso quella che può essere definita come una vera e propria tendenza social. La piattaforma di messaggistica istantanea, copiando in parte l’operato di servizi vicini come Instagram o Facebook, punta sulle reazioni immediate ai messaggi per rendere ancora più veloci le conversazioni tra utenti.

Le reazioni virtuali di WhatsApp sono già presente in tutte le versioni aggiornate della chat su iPhone e su Android, gli utenti hanno la possibilità di rispondere ad un messaggio – sia su conversazioni singole sia su chat di gruppo – attraverso l’ausilio di una reaction. Le reazioni sono quelle classiche dei social, dal pollice in alto, a quello verso, sino alla risata o alla faccina sorpresa.

Gli sviluppatori di WhatsApp hanno previsto anche una serie di operazioni aggiuntive per le reaction. Come per i messaggi standard, gli utenti avranno modo di eliminare una reazione, anche una volta inviato. In questo caso però non ci sarà alcuna notifica a segnalare l’eliminazione

Su WhatsApp le reaction sono perfettamente integrate anche con il sistema delle notifiche. Gli utenti, dinanzi ad una reazione ricevuta in chat, riceveranno prontamente una notifica, in linea con quanto già previsto con l’arrivo di messaggi in entrata.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.