Canone RAI addio: potete cancellarlo così, ecco il trucco

Pagare le tasse non piace a nessuno, ma bisogna sapere che si tratta di uno dei tanti oneri a cui bisogna assolvere durante la propria vita. Certo, in Italia forse sono un po’ care, un po’ ingiuste secondo alcuni pareri, ma purtroppo questo è quanto. Allo stesso tempo però bisogna anche analizzare ciò che si va a pagare, come le tue tasse più odiata in assoluto che sono il bollo auto e il canone Rai. 

Gli italiani ne hanno abbastanza, soprattutto perché si tratta di imposte che nessun altro paese paga, indipendentemente da quale sia la propria TV di appartenenza. Tale motivo dunque spinge tutti a richiedere l’abolizione di tali tasse, magari anche giustamente. Per quanto riguarda il canone Rai, soprattutto da quando è stato introdotto all’interno della bolletta elettrica, ci sono davvero poche possibilità per non pagarlo. Alcune di queste però aspettano alle persone, le quali forse non lo sanno.

 

Canone RAI e bollo auto: il primo potrebbe anche non essere pagato ma solo in alcune situazioni

Se il bollo è un’imposta regionale e dunque difficilmente sarà eliminato nel tempo, il canone Rai può essere non pagato ma solo se avete determinati requisiti.

Il primo tra questi equivale al non possedere alcuna TV all’interno del proprio ambiente domestico. Dovrete dunque firmare una dichiarazione stipulata da voi stessi in cui ammettete di non avere in casa una televisione.inoltre in caso del decesso del titolare dell’abbonamento, potrà ugualmente decadere il pagamento del canone Rai. Anche tutte le persone che superano i 75 anni di età e hanno un reddito basso possono decidere di scorporare il canone Rai nella bolletta dell’elettricità. E voi sapevate tutte queste cose in merito?