Google Pixel 6 Pro avrebbe dovuto essere lanciato con Face Unlock, ma la funzionalità non è ancora stata rilasciata. Android 13 QPR1 rivela come potrebbe funzionare per l’utente.

Analizzando il codice di Android 13 QPR1, il team di 9To5Google ha trovato diverse stringhe che descrivono cosa aspettarsi dalla funzionalità. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Google Pixel 6 Pro e il Face ID

Una stringa del codice ci spiega che Face Unlock funziona meglio quando c’è abbastanza luce e l’utente non indossa una mascherina o gli occhiali scuri. Il riferimento agli ambienti luminosi suggerisce che per la funzionalità dovrebbe bastare la fotocamera frontale di Pixel 6 Pro.

Il processo di scansione del volto richiede di tenere il telefono all’altezza degli occhi ed è supportato solo un volto, tuttavia Google avverte che Face Unlock è meno sicuro di una sequenza, un PIN o una password efficaci. Lo smartphone potrebbe sbloccarsi quando l’utente non ha intenzione di farlo, ad esempio quando qualcun altro viene inquadrato assieme al proprietario, o da qualcuno che gli assomiglia molto.

Face Unlock richiede di prendere in mano lo smartphone o toccare lo schermo e probabilmente la scansione inizia quando il dispositivo passa dal display sempre attivo (AOD) alla schermata di blocco. Il nuovo codice relativo a Face Unlock è stato trovato su Google Pixel 6 Pro con Android 13 QPR1 Beta 1 e non su Google Pixel 6 o Pixel 6a. La presenza del codice relativo a Face Unlock potrebbe significare che la funzionalità arriverà davvero su Pixel 6 Pro.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.