Energia illimitata

L’energia illimitata potrebbe essere davvero reale, grazie ad una importante svolta legata ad un progetto di un’azienda direttamente collegata con l’MIT, portando a tutti gli effetti il mondo a non dipendere più da nulla.

Il suo nome è Quaise Energy, un’azienda creata dall’MIT nel corso del 2020, la quale si affida ad un progetto molto interessante, il cui obiettivo è trovare una soluzione alla generazione di energia illimitata, in grado di soddisfare il fabbisogno energetico dell’intero pianeta.

codici sconto Amazon sono gratis per gli iscritti a questo canale Telegram, scoprirete anche tante offerte esclusive.

 

Energia illimitata: il progetto

Per raggiungere l’obiettivo sarebbe necessario scavare un tunnel molto profondo, sfruttando a tutti gli effetti l’energia geotermica della Terra, con temperature che superano di gran lunga i 500 gradi Celsius.

I pregi di una simile soluzione sono numerosi, in primis tale energia non richiede l’utilizzo di alcun combustibile, e di conseguenza non vengono prodotti rifiuti di alcun tipo. Tuttavia, come al solito c’è sempre un MA grande come una casa, ovvero la realizzabilità del progetto stesso.

In circa 20 anni di test la maggiore profondità raggiunta è stata di 12’289 metri, non sufficienti per raggiungere la temperatura necessaria per lo sfruttamento dell’energia geotermica. Quaise Energy afferma di essere in grado di scavare un buco di 20 km in soli 100 giorni, sfruttando la tecnologia attuale, una profondità più che sufficiente per soddisfare il fabbisogno energetico del 95% della popolazione mondiale.

Attualmente il progetto è alla ricerca dei fondi necessari, l’obiettivo è di raccogliere 63 milioni di dollari entro i prossimi due anni.

Avatar
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.