Crisi della fibra otticaParlare di fibra ottica è facile, ovvero il sistema di trasmissione di dati ad altissima velocità, che ci permette di raggiungere anche 1GBps in download, grazie al FTTH, ma come avviene questo fenomeno? quali tecnologie vengono utilizzate?

Tutto ruota attorno al Laser, acronimo di light amplification by simulated emission on radiation, ovvero un dispositivo optoelettronico che emette un fascio di luce che rimane intrappolato all’interno del cavo di fibra ottica. Il fascio trasporta bit (corrispondenti a 0 o 1), mettendo in collegamento 2 dispositivi (uno installato presso il cliente, il modem, e l’apparato d’accesso dell’ISP).

Scoprite subito quali sono i migliori codici sconto Amazon gratis, li trovate in esclusiva assoluta sul nostro canale Telegram dedicato.

 

Fibra ottica: come vengono trasmessi i dati

Questo è il meccanismo di base della fibra ottica, dopo più precisamente si parla di FTTC, acronimo di Fiber to the cabinet, nel momento in cui il cavo di fibra arriva solamente presso l’armadio posto in strada, dal quale parte un cavo fibra misto rame che entra direttamente nell’abitazione del cliente. In questo caso la velocità di download/upload sarà inversamente proporzionale alla distanza dal cabinet, poiché più cavo misto/rame dovrà attraversare, maggiore sarà la dispersione.

Si parla invece di FTTH nel momento in cui il cavo di fibra ottica entra direttamente nell’abitazione del cliente, il quale quindi potrà godere di una velocità in download anche di 1 gigabit/s, ovvero senza alcun tipo di dispersione. Come ampiamente discusso in passato, è stato dimostrato che non è essenziale godere di una banda tanto elevata, sopratutto in ambienti residenziali, discorso differente ad esempio per hotel o uffici.

 

Avatar
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.